Google Reader, su pc e smartphone

Stampa / Print

Cos’è ed a cosa serve


Vuoi restare sempre aggiornato sui nuovi contenuti pubblicati dai tuoi siti preferiti senza dover andare ogni giorno “in cerca” di nuovi articoli?


Vuoi evitare di ricevere molte email sulla casella di posta elettronica con:

  • offerte di viaggi
  • notizie di attualità
  • newsletter su argomenti di tuo interesse
  • notizie sulla squadra di calcio
  • notizie tecniche su specifici hobby
  • notizie di siti nell’ambito lavorativo
  • nuove ricette pubblicate su un sito di ricette
  • …e qualunque altra cosa esista sul web.

….la soluzione è un RSS reader, o meglio un programma in grado di verificare quando un sito aggiunge un nuovo articolo: il migliore, leggero e semplice da usare è Google Reader.
Qualunque sito da questa possibilità, qualunque!

Utilizzando Google Reader la posta elettronica sarà utilizzata soltanto per ricevere comunicazioni di lavoro o da amici e non per esser bombardati da tutti i siti che solitamente leggiamo.
Google Reader sul PC

E’ sufficiente avere un account Google (quello di Gmail va benissimo) andare su www.google.it e, dalla barra nera in alto, cliccare su Altro e poi su Reader.
Una volta giunti su quella pagina la si potrà aggiungere ai “preferiti” in modo da facilitare la consultazione.


Per aggiungere un nuovo sito di notizie alla lista delle iscrizioni è sufficiente cliccare sul bottone Iscriviti in altro a sinistra e nell’apposito campo digitare un termine per la ricerca del feed oppure inserire direttamente il link al rss desiderato.



Per trovare il link da aggiungere nel punto precedente basta andare nel sito di cui ci interessano le notizie, cercare il simbolo dell’RSS che è un simbolo universale come questo: 

Cliccando su questo simbolo (che di solito si trova in cima o in fondo ad ogni sito) verremo reindirizzati in una pagina web della quale dovremo copiare l’indirizzo esatto per incollarlo in Google Reader.

A quel punto saremo “iscritti” al “feed” di quel sito e Google Reader provvederà a verificare la presenza di nuovi articoli, sui siti che stai seguendo, ed a notificarteli nella sezione centrale della sua pagina in maniera simile a quelle dell’immagine che segue:
Sulla parte sinistra, suddivisi per sito, troveremo il numero di news da leggere mentre nella parte centrale-destra i singoli articoli di cui ci verrà fornita una anteprima oltre alla possibilità di cliccare sul titolo per aprire il sito originale e alcune icone che ci permetteranno di inviare la tal notizia a chi vogliamo con un semplice click.
Google Reader sullo smartphone

Utilizzare Google Reader sul cellulare ha innumerevoli vantaggi.
L’app per Android è disponibile cliccando qui.
Configurare la app sul cellulare comporta, innanzitutto, un risparmio di batteria enorme perchè ci permette di avere tutte le notizie raccolte in un’unica app senza necessità di navigare pagine e pagine dei vari siti che ci interessano.
La schermata di Reader carica solo gli elementi strettamente necessari alla lettura e comprensione della notizia, non carica la pubblicità ne le immagini e uniforma la visione dell’articolo, da qualunque sito essa provenga, secondo lo standard chiaro e conciso di Google Reader indicando, per ogni sito di provenienza delle notizie, quante ne abbiamo da esaminare/leggere/scartare.

Senza necessità di aprire ogni notizia, dal solo titolo, capiremo se la notizia ci interessa o meno e, qualora, non ci interessi la notizia, semplicemente, sparirà dal nostro Reader senza lasciar traccia e senza intasare nulla.

Configurando l’apposito widget, a colpo d’occhio, potremo vedere quante notizie in attesa di lettura/esame abbiamo.

Ovviamente le notizie che leggiamo o scartiamo dal pc non le troveremo sul telefono e viceversa.


Fonte —LEGGI TUTTO—

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *