Stampa / Print

I misurini che ho usato
La torta in cottura

In questa ricetta non grammi ma cup, le tazze americane.
La ricetta originale è qui.
Questa, con alcune modifiche, è la mia versione (fra parentesi l’originale).
1 mela
1/8 tazza uvetta
2/3 tazza zucchero semolato
2 cucchiaio acqua
2 uova
1/4 tazza zucchero di canna Moscobado (zucchero semolato)
1/3 tazza di burro, fuso
vaniglia
1 cucchiaio cognac
2/3 tazza farina 00
1/5 tazza pinoli (farina mandorle)
1/2 cucchiaino lievito
(yogurt e panna mescolati in ugual dosi per accompagnare)
Tagliare le mele a cubetti.
In una padella di 24 cm di diametro, fare un caramello chiaro con lo zucchero semolato, unire i pezzi di mela e girare. Unire anche l’uvetta precedentemente ammollata e in ultimo l’acqua. Lasciare da parte.
Con uno sbattitore montare le uova con lo zucchero, aggiungere la vaniglia e il cognac.
Unire anche la farina setacciata con il lievito, il burro fuso e i pinoli.
Mettere uno spargifiamma sul fornello.
Versare il composto sopra le mele, coprire bene con il coperchio e cuocere a fuoco medio per 3′.
Ridurre il calore al minimo e continuare la cottura per altri 35′.
Alla prova lo stecchino risulterà asciutto.
(Preparare la salsa di accompagnamento mescolando uguali quantità di yogurt e panna.)
Note mie: molto buono e da rifare sicuramente.

Fonte —leggi tutto—

About the author

Related Post

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.