Stampa / Print

125 g farina 00
125 g farina manitoba
110 g latte tiepido + altro per spennellare
50 g burro morbido
3,5 g lievito di birra secco Mastro Fornaio
4 g sale
15 g zucchero
8 g nero di seppia (2 bustine)

olio extravergine d’oliva
semi vari (sesamo bianco e nero, papavero…)
Mettere nella planetaria le due farine miscelate con il lievito e lo zucchero, unire il latte e cominciare ad impastare.
Aggiungere anche il sale, il burro e il nero di seppia e lavorare ancora fino a quando si staccherà dalle pareti (5-10′).
Ungere l’impasto con dell’olio e lasciarlo lievitare a temperatura ambiente fino al raddoppio.
Ho pesato, ho diviso in 12 parti uguali e ho formato dodici panini (per la formatura dei panini leggere sotto) che ho sistemato in una teglia coperta di carta forno.
In forno con la luce accesa ho fatto lievitare fino al raddoppio.
Ho spennellato delicatamente i panini con altro latte e ho cosparso con semi di sesamo neri.
Ho cotto in forno a 180°C per 12-15′.
Li ho serviti ripieni di panna acida, salmone e insalata verde (o rucola o songino).
La prossima volta penso che li farò più piccoli e quindi 16/17.
———————

Fonte —leggi tutto—

About the author

Related Post

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.