Stampa / Print

Ingredienti per 4 persone:

– 1 kg di patate vecchie
– 200 g di farina (circa)
– 600 g di pomodori maturi
– 1 mazzetto di erbe aromatiche (salvia, rosmarino, timo)
– parmigiano reggiano grattugiato
– 1 uovo
– olio e.v.o.
– sale
– pepe

Preparazione gnocchi con sugo di pomodoro alle erbe:

Lessate le patate con la buccia, scolatele, sbucciatele e passatele, ancora calde, allo schiacciapatate; trasferite il purè sul piano di lavoro, unite la farina, l’uovo, poco sale e lavorate fino a ottenere un composto soffice.

Quando l’impasto avrà raggiunto la giusta consistenza, formate dei rotolini di circa 1,5 cm di diametro e tagliateli a pezzetti di 2-3 cm.

Passate ciascun pezzetto di pasta su l’apposita assicella di legno o sui rebbi di una forchetta, premendo con il pollice al centro di ogni pezzetto, in modo da formare la fossetta; sistemate gli gnocchi su un vassoio foderato con carta da forno.

Scottate i pomodori per qualche istante in acqua bollente, sgocciolateli, spellateli, privateli dei semi e tagliateli a dadini; metteteli in una padella con 6 cucchiai di olio, salate, pepate e cuocete a fuoco vivo per 10 minuti.

Unite le erbe aromatiche pulite, lavate e tritate, proseguite la cottura per qualche istante e spegnete il fuoco.

Tuffate gli gnocchi, pochi per volta, in acqua bollente salata e, quando saliranno in superficie, sgocciolateli man mano con un mestolo forato e raccoglieteli in una ciotola.

Conditeli con il sugo di pomodoro e serviteli subito con il parmigiano reggiano.

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.