informarmy.net
Creatività ed un pizzico di follia : l'uomo ragno a Jenipabu

Stampa / Print

Chi percorre in auto il litorale nord da Natal verso le bianche dune di Jenipabu non potrà fare a meno di notare le baracche che vendono le deliziose castagne di caju infornate e nelle diverse versioni : naturale , salata o rivestita di caramello . Difficile resistere , soprattutto quando a bordo c’è un bambino ed il venditore è niente di meno che l’ Uomo Ragno o come si dice in brasiliano ” Homem Aranha ” . Un vero e proprio super eroe della sopravvivenza fasciato nella sua tuta che non lo lascia traspirare . In pieno deserto e sotto un sole implacabile assume le posizioni che hanno reso famoso il personaggio : quando per esempio muove il polso per lanciare la sua micidiale ragnatela .

Il proprietario della baracca è Claudio Souza , un funzionario pubblico di 37 anni che nei periodi migliori arriva a fatturare R$ 500 al giorno . E’lui l’ideatore della nuova tecnica di vendita e l’uomo ragno è un suo dipendente : Josenílton Costa, de 45 anos detto Zagueiro . E’ il quarto uomo ragno , meglio non chiedere che fine hanno fatto i predecessori .


La storia di Zaguerio è abbastanza singolare  : separato e padre di 8 figli è alcolizzato cronico e Claudio gli ha offerto un alloggio ed un salario minimo per consentirgli di uscire dal tunnel dell’alcol .Il problema è che senza una guida sarà ben difficile per Josenilton conseguire liberarsi del vizio . Nel frattempo la sua silouette , con la  pancetta ben visibile , così in contrasto con il personaggio hollywoodiano lo pone  in vetta al gradimento degli uomini ragno che lo hanno preceduto  come afferma soddisfatto Claudio . 




Fonte: http://feedproxy.google.com/~r/VivereInBrasile/~3/5idzVOugM-s/creativita-ed-un-pizzico-di-follia.html

About the author

Related Post

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.

Sitemap