informarmy.net
Colori inattesi tra le mura cittadine

Stampa / Print

Bocche di Leone (Antirrhinum majus)
Girovagando per la città sotto il sole di maggio, ho scoperto angoli inattesi, dove piante tenaci dimorano tra i muri.
Alcune Bocche di Leone mostrano il rosa vivace dei loro petali e spiccano sul grigio delle pietre in un contrasto così affascinante e inconsueto, che non staccherei mai gli occhi da quella macchia di colore.
Rasenti, lungo i bastioni della Fortezza, tralci d ‘Edera si avventurano nell’aria con foglie pentalobate dalle mille sfumature di verde e creano curiose strutture verticali, quasi fossero architetti naif :
Edera (Hedera helix)

Mi piace pensare che vi sia un progetto artistico nel silenzioso e armonico movimento delle creature vegetali, come nella casualità sconcertante di questi Papaveri scarlatti, in quella loro duttile resistenza a crescere sfolgoranti nello spazio di una crepa, in mezzo alla città:

Papaveri (Papaver rhoeas)
Umili erbe dai minuti fiorellini bianchi a cui non so dare un nome, si adattano a queste pareti ruvide e pare che non desiderino altro che un po’ di luce e qualche goccia di rugiada:

Fiori bianchi
Infine, un altro abitante dei muri cattura il mio sguardo e l’obiettivo della macchina fotografica, è un cespuglio di Capperi un po’ arruffato dai ramoscelli ocra sbiancata, che fiorirà solo in tarda estate:

Capperi (Capparis spinosa)
Questa passeggiata fotografica lungo le mura della città, un po’ fuori dall’ordinario e dagli itinerari consueti, ha lasciato spazio alla gradevolezza e alla perseveranza di queste piante che germogliano, libere, è davvero il caso di dirlo, dove le porta il vento….

Postato da Dayla per artedidama

Fonte: http://artedidama.blogspot.com/2011/05/colori-inattesi-tra-le-mura-cittadine.html

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.