Un terremoto in Birmania innesca una serie di eruzioni vulcaniche!

Stampa / Print
10 Dicembre 2011 – Birmania – un terremoto nella regione del Rakhine ha provocato un aumento delle temperature delle acque sotterranee innescando una serie di eruzioni vulcaniche di fango.e magma.
Secondo un geologo in pensione Soe Thein i vulcani, che sono dislocati sull’isola di Ramree, si trovano tutti lungo una linea di faglia che quando si sposta, il magma sotto la crosta terrestre, tende a riscaldarne le acque generando forti emissioni di fango e magma,ma che non rappresentano un pericolo per le popolazioni locali. Lo scorso 26 Novembre un’altra esplosione vulcanica e’ avvenuta sull’isola,una fontana di fango e magma si e’ sprigionata ricoprendo 5 ettari di terreno.Le ultime sono avvenute nel 1990 e nel 2000,molto presumibilmente il terremoto del 21 Novembre scorso e’ legato all’aumeto dei fenomeni esplosivi sull’isola.

Fonte: http://terrarealtime.blogspot.com/2011/12/un-terremoto-in-birmania-innesca-una.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *