informarmy.net
Sbagliando s'impara… (esperimenti di crochet)
Stampa / Print
… e a volte, dagli sbagli, nasce qualcosa di bello…
o, perlomeno, utile!
Durante l’estate mi sono appassionata a questa nuova/antichissima tecnica…
ho sentito il desiderio (insopprimibile) di procurarmi tutti i “ferri” del mestiere
e, mi sono lanciata…
parole strane, libri per capire, pagine web per osservare,
fili colorati ed “uncini” per provare…
provare e disfare e riprovare…
Insomma per farla breve, in una rivista trovata al mare
c’era lo schema di una bella borsa a secchiello…
mi sono lanciata, ho provato ma non ero soddisfatta
perchè mi sembrava molto pesante
(forse per colpa del cotone usato o della mia mano stretta?)
ma, non ho avuto il coraggio stavolta di difare, anche perchè più procedevo
più prendeva forma nella mia testa l’idea di usarla come…
cestino per i miei gomitoli

consistenza e capienza perfette…
ho aggiunto due manici
(me li sono un po’ inventati eh, perchè mica sapevo come farli e attaccarli)
e, ho mimetizzato alcuni piccoli difetti di cambio colore
con i bellissimi fiori 14 (a cui ho aggiunto un bottoncino).
I fiori, sono uno dei primi progetti che ci ha insegnato a fare
Roberta nel suo gruppo SocialCrochet
eh si, perchè prima di tutto devo ringraziare lei e la sua passione
se sono stata “contagiata” con questa meravigliosa attività!

Allora, che ve ne sembra? Carino vero?
E se anche non lo pensate…
io vi consiglio di provare comunque a lavorare a crochet,
è così rilassante e rasserenante… che non ve ne pentirete di sicuro!
Ah, ma non pensate sia finita qui,
perchè di sicuro vi “annoierò” ancora con questo argomento  
Beta
P.S.:
Ehi, non vi siete dimenticate che dal 18 al 20 novembre sono a “Il Mondo Creativo” a Bologna, vero? In questi giorni è nato anche un sito tutto dedicato alle blogger che parteciperanno all’evento, andate a dare un’occhiata e non perdeteci di vista… ci saranno tante belle NEWSSSSSSS….


Fonte

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.