Stampa / Print
Prendete un pollastro e steccatelo con alcune ciocchette di ramerino e
con uno spicchio d’aglio diviso in quattro o cinque pezzi. Mettetelo
al fuoco con un battutino di lardone e conditelo con sale e pepe di
fuori e di dentro. Quando sarà rosolato da tutte le parti, aggiungete
pomodori a pezzi, toltine i semi, e quando questi saranno disfatti,
bagnatelo con brodo od acqua. Rosolate a parte nell’olio, nel lardo o
nel burro alcune patate crude tagliate a spicchi, fate loro prendere
sapore nell’intinto del pollo, e servitele per contorno. Al lardone
sostituite il burro, se volete il pollo di gusto più delicato.

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.