informarmy.net
FEDERAL RESERVE ACT: SECTION 14

Stampa / Print

Come amava ricordare con la sua sottile ironia, il grande J.K.Galbraith, laperniciosa inutilità della politica monetaria e i rischi che derivano dal fare affidamento su di essa sono oggi una realtà.

Dell ‘inutilità delle banche centrali, della loro incapacità abbiamo già parlato ma anche Milton Friedman non scherzava in questo senso…

“We don’t need a Fed,” Milton Friedman says, twirling a letter opener as he speaks. “I have, for many years, been in favor of replacing the Fed with a computer,” he adds. Each year, it “would print out a specified number of paper dollars” to augment the money supply. “Same number, month after month, week after week, year after year.”

…Noi non abbiamo bisogno di una Fed, per molti anni sono stato a favore della sostituzione della Fed con un computer…

“The Fed has had very few periods of relatively good performance,” he continues. “For most of its history, it’s been a loose cannon on the deck, and not a source of stability.”

La Fed ha avuto molti pochi periodi di relativa buona performance…per la maggior parte della sua storia è stata una mina vagante sul ponte e non un fattore di stabilità. Magistrale no!

Ma oggi gli occhi insonni dei mercati saranno sintonizzati sul cappello magico di Bernanke, tutti li ad osservare quale coniglio uscirà dal cilindro!

Farà questo, farà quell’altro no farà molto di più sussurrano i soliti ben informati. Altro che “Operation Twist” ormai una reliqua di un passato non lontano. Ancora più liquidità per confermare l’ennesima illusione di un istante o niente più interessi sulle riserva bancarie.

La solita illusione di un più alto livello di inflazione per cancellare il nulla le paranoie inflative o addirittura iperinflative di quattro ragazzi che non studiano la storia, con salari ridotti al lumicino, disoccupazione di massa e Stati sull’orlo del fallimento.

Io invece vi propongono una possibile sorpresa senza aggiungere altro, sottolineando che è solo una possibile sorpresa l’ennesima mossa per indebolire un dollaro troppo forte anche per la fragile America!

Si chiama Federal Reserve ACT sezione 14 Federalreserve.gov si legge Operazioni a mercato aperto ovvero quello che la Federal Reserve può fare.

Vi propongo solo questo punto ovvero acquisto e vendita di obbligazioni degli Stati Uniti, dei singoli Stati, Contee etc e udite, udite degli Stati Esteri escludendo ovviamente quelli già falliti o sulla via del fallimento…

To buy and sell, at home or abroad, bonds and notes of the United States, bonds issued under the provisions of subsection (c) of section 4 of the Home Owners’ Loan Act of 1933, as amended, and having maturities from date of purchase of not exceeding six months, and bills, notes, revenue bonds, and warrants with a maturity from date of purchase of not exceeding six months, issued in anticipation of the collection of taxes or in anticipation of the receipt of assured revenues by any State, county, district, political subdivision, or municipality in the continental United States, including irrigation, drainage and reclamation districts, and obligations of, or fully guaranteed as to principal and interest by, a foreign government or agency thereof, such purchases to be made in accordance with rules and regulations prescribed by the Board of Governors of the Federal Reserve System.

Un’ipotesi non una certezza, a Voi ogni altra considerazione!

Nel fine settimana al massimo lunedi una analisi dettagliata sulla situazione italiana, per tutti coloro che hanno contribuito o vorranno contribuire liberamente al nostro viaggio, cliccando QUI per cercare di intravvedere oltre questa cortina di nebbia oltre il terrorismo gratuito di un manipolo sempre più grande di avvoltoi e sciacalli di cui e’ pieno anche il nostro Paese!

Pubblicato da icebergfinanza | Commenti (2)
Tag: politica monetaria

Cita il post nel tuo blog Segnala il post Aggiungi su del.icio.us Aggiungi su digg.com Aggiungi su Google Aggiungi su Yahoo Aggiungi su Technorati Aggiungi su Badzu Aggiungi su Facebook Aggiungi su OKNOtizie Aggiungi su Twitter Aggiungi su Windows Live Aggiungi su MySpace Aggiungi su FriendFeed
Fonte

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.