informarmy.net
Cure con le erbe per i calcoli renali

Stampa / Print

Di certo il calcolo renale è una cosa seria da tenere sott’occhio con accertamenti clinici del medico, ma spesso gli effetti delle erbe sono straordinari:

Infuso: 12 grammi di centinodio in una tazza. Versate 250 grammi di acqua bollente, coprite e lasciate in infusione per 20 minuti. Colate e bevetene 100 grammi la mattina e 100 la sera.
Per aumentare l’efficacia, preparate l’infuso con metà acqua e metà vino.

Decotto: 25 grammi di radice di ononide spinosa fatta bollire in 500 grammi d’acqua per 25 minuti. Coprite e lasciate in infusione altri 20 minuti, colate. Bevetene due tazze al giorno.


Fonte

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.