informarmy.net
Il frassino, nemico di ritenzione idrica, reumatismi e colesterolo

Stampa / Print
Il frassino è molto diffuso in europa e america settentrionale, il tronco di questa pianta è dritto e regolare. In antichità se ne usava il legno per la costruzione di archi. Oggi è legno pregiato.

Con le sue foglie e corteccia ricche di tannini, è un formidabile nemico della ritenzione idrica, del colesterolo e dei dolori reumatici.

Si può preparare in infuso (tempo di infusione 5-10 minuti) o in decotto:

mettere foglie e radici in acqua fredda e fare bollire per 5-10 minuti, consumare subito per non disperdere i principi attivi.

Di sole foglie: 40 grammi in un litro di acqua, si fanno bollire per 8 minuti. 2 tazzine al giorno per lenire i dolori reumatici. 3 tazze al giorno in caso di dolori artritici.

Contro l’idropisia, di cui una delle cause principali è un reumatismo, si bollono 130 grammi di radici di frassino in un litro di acqua, fino alla riduzione della metà.

Bere un bicchiere ogni mattina a digiuno.



Fonte

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.