Tosse e mal di gola con l'altea

Stampa / Print


Grazie alle sue virtù emollienti, l’altea è usata fin dal 1000 a.C. per curare le infiammazioni della gola e la tosse. Se ne usa la radice, dove si concentrano i principi, che un tempo veniva polverizzata per farne caramelle.

è anche un metodo dolce per aiutare l’intestino dei bambini e rinfrescare l’apparato digerente.

Decotto di radici di altea: far bollire una tazza di acqua e mettere un cucchiaino di radice di altea. Lasciare bollire 5 minuti, spegnere, e lasciare in infusione altri 5 minuti. Se ne bevono 3-4 tazze al giorno

Inserisci link

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *