Stampa / Print

Inzuppate un pezzo di pane con aceto e inseritelo nel portapranzo per 1 notte, quindi lavare con detersivo+aceto o detersivo+bicarbonato.

se il problema è il grasso: lavare il porta pranzo con soda solvay+sapone di marsiglia (una spugna insaponata e cosparsa con soda solvay), 5 minuti, risciacquare e fare un posteriore lavaggio con detersivo (meglio se ecologico) e aceto. Non avendo la soda solvay si può usare il bicarbonato o bicarbonato+amido o bicarbonato+sale fino da cucina, però la soda è più sgrassante.


Fonte

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.