informarmy.net
L’efficacia dei sensitivi smentisce i negazionisti del CICAP
Stampa / Print

Le percerzioni extrasensoriali non esistono? E allora come possono accadere episodi come questo?

Sensitivo aiuta la polizia a trovare il corpo di un’escursionista

Traduzione dell’articolo della CBC canadese dal titolo “Psychic helps B.C. police find hiker’s body“, pubblicato giovedì 27 gennaio 2005

La polizia di Police Nelson, B.C., ha trovato il corpo di una giovane donna che era scomparsa lo scorso marzo, e dà merito ad un sensitivo locale di un sensitivo locale che li ha condotti a cercare nella giusta direzione.

Kimberley Anne Sarjeant [prima della scomparsa] era stata vista camminare da sola walking in un posto vicino Nelson dove molta gente usa fare delle escursioni.La polizia afferma di avere utilizzato ogni mezzo a propria disposizione nel tentativo di trovarla, incluso l’utilizzo di cani, elicotteri e rilevatori di calore ad infrarossi.Quando nessuna delle tecniche standard sembrava che funzionasse, il sergente Steve Bank ha richiesto l’aiuto di un sensitivo locale.La polizia aveva già compiuto ricerche lungo una ferrovia abbandonata dove la donna di 23 anni era stata vista andare in precedentemente alla sua scomparsa.Ma il sensitivo locale Norm Pratt ha guidato la polizia in un altro posto distante dalla . Circa un chilometro all’interno del bosco vicino la polizia ha ritrovato i vestiti di Sarjeant’. I suoi resti sono stati ritrovati nella stessa zona. “Senza il ricorso al sensitivo, penso che strei ancora ricercando quella persona” ha detto Bank mercoled [26 gennaio 2005] La polizia non ha rilasciato dichiarazioni sulla causa della morte, ma Bank ha ammesso che non si sospetta un assassinio. E adesso un lungo commento: come spiegare il fatto che un sensitivo trovi al primo colpo il luogo ove si trovano i resti di una donna morta dopo che la polizia ha setacciato la zona per giorni con ogni mezzo tecnologico. Con la solita patetica foglia di fico della “curiosa coincidenza”? Un sensitivo indovina il posto, uno su mille e più nei quali si potrebbero trovare i resti di quella persona é una coincidenza?E quando mettiamo insieme questo episodio coi molti altri eventi di cui abbiamo continuamente notizie dai mass-media, e moltiplichiamo l’una per l’altra queste probabilità dell’uno per mille che questi sensitivi indovinino per caso, e otteniamo (come insegna la scienza matematica del calcolo delle probabilità) dei risultati complessivi dell’uno su qualche miliardo di miliardo che facciamo, continuiamo a prenderci in giro ancora con questa ridicola menzogna della “curiosa coincidenza”?

E adesso veniamo al CICAP (che per statuto dovrebbe smascherare i finti casi di esperienze paranormali) ovvero a quell’ente i cui esponenti continuano a portare avanti questa tesi delle “curiose coincidenze” e che giurano e spergiurano che i poteri ESP non esistono. La CIA ha portato avanti i progetti grillflame e scanate per utilizzare le ESP a fini spionistici, mentre la polizia in tutto il mondo utilizza i sensitivi per ritrovare delle persone scomparse, ma il CICAP ostinatamente nega.

E adesso il CICAP giura e spergiura che le scie chimiche non esistono, mandando allo scoperto persino il suo guru televisivo Piero Angela nel tentativo di irretire i telespettatori con le sue doti di grande comunicatore che ha ribadito ile solite falsità in una recente puntata di superquark.D’altronde già da tempo Piero Angela si era dato da fare per screditare le terapie naturali a vantaggio di quelle terapie della medicina ortodossa cercando di screditare in particolare l’omeopatia durante una trasmissione di SuperQuark del 12/7/2000.Ovviamente Piero Angela fingeva di non sapere che esistono diverse prove scientifiche a sostegno della validità delle cure omeopatiche con tanto di articoli pubblicati su riviste mediche ufficiali quali Lancet, British Medical Journal, British Journal of Clinical Pharmacology, Human Toxico-logy, European Journal of Pharmacology, International Journal of Neurosciences, Microvascular Research, Nature, Rheumatologia, ed altri ancora.

Il lupo perde il pelo ma non il vizio

a proposito di Omeopatia…

il deputato Galletti accusa: “Piero Angela fazioso”

“Una trasmissione faziosa e irrispettosa del principio, irrinunciabile da parte di una tv pubblica, di pluralità dell’informazione”. Così il deputato verde Paolo Galletti ha definito la puntata sull’omeopatia di SuperQuark, andata in onda ieri sera [il 12/7/2000, NdR] su RaiUno. Galletti ha inviato una lettera di protesta al CdA della Rai e alla commissione di vigilanza dove scrive:

“Piero Angela, forte del suo vecchio scientismo ottocentesco, ha condotto questa puntata di SuperQuark in modo fazioso, intervistando esclusivamente personaggi contro l’omeopatia e negando così quello che è un sacrosanto diritto di ogni cittadino: la libertà di scelta in medicina. Negare in Italia una corretta presentazione dell’omeopatia vuol dire restare indietro rispetto al resto dell’Europa dove, al contrario, l’omeopatia è ben conosciuta”.

Il deputato verde ha quindi chiesto alla Rai di “provvedere immediatamente ad una riparazione del danno con una puntata, da mandare in onda nella stessa fascia oraria, dove si dia corretta informazione sull’argomento”.

dalle Econews dei Verdi del 13/7/2000

E che dire del segretario del CICAP (Massimo Polidoro) che si cimenta nell’arte dell’arrampicamento sugli specchi nel tentativo di “smontare le tesi complottiste” (come dicono loro) sull’assassinio di J.F. Kennedy?

E dell’altro tentativo di negare l’innegabile evidenza che l’11 settembre fu un auto-attentato? Sì, perché il CICAP ha al suo attivo anche un libro 11/9 la cospirazione impossibile curato da Massimo Polidoro (segretario del CICAP) coi contributi di vari altri cosiddetti “esperti” del CICAP e persino di quel Piergiorgio Odifreddi che sbandiera un antiamericanismo di facciata ed un irriducibile anti-cristianesimo (per accalappiarsi le simpatie delle persone di sinistra) e poi viene in soccorso ai leader statunitensi quando si tratta di coprire le loro evidenti responsabilità di corresponsabili di una tragedia senza precedenti.

Fonte

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.