Stampa / Print
VALDO VACCARO HK LTD www.valdovaccaro.blogspot.com
www.drvaldovaccaro.com.hk
valdovaccaro@libero.it

FREE AND INDEPENDENT SCHOOL OF BEHAVIOURAL AND NUTRITIONAL SCIENCES
___________________________________________________________________________________
25 Giugno 2011

STOP IGIENISTICO AL TUMORE RENALE

LETTERA

STO RACCOGLIENDO GROSSI RISULTATI

Ciao Valdo.
Non so se ti ricordi di me. Ci siamo conosciuti a Milano alla conferenza Saras di marzo, e ti ho già inviato nei mesi scorsi delle storie di successi multipli, che hai pubblicato in una tesina.
Da quando ti ho conosciuto ho cambiato il mio modo di vivere e di agire.
Il mio operare è diventato semplicemente igienista, basato sul “metodo Valdo”.
Mi ritengo in un certo senso tuo discepolo e con successo.
Le persone che seguo hanno tutte beneficiato di grandi ed evidenti risultati.

CANCRO AL RENE DI 8 CENTIMETRI

Attualmente sto seguendo un caso di cancro al rene di 8 centimetri.
La persona è un mio conoscente che sta seguendo i miei consigli da un mese.
Il cancro si è già fermato.
Le analisi del sangue sono perfette e fisicamente sta benissimo.
Quando la cosa sarà giunta al termine ti informerò in dettaglio.
La persona in questione è disposta a farsi avanti con testimonianza e cartelle cliniche alla mano.

UNA RISPOSTA RAGGELANTE

Va detto che la moglie ha lavorato come infermiera per 20 anni nel reparto di oncologia di un grosso ospedale, e da un anno ha cambiato reparto perché si è stufata di veder morire la gente.
Alla domanda su quanti sono guariti in 20 anni, la sua risposta è stata raggelante: “Sono tutti morti”.
Nessuna meraviglia che abbia fiducia nelle terapie alternative di tipo naturale.
Un cordiale saluto.
Gianni Zulato
*****

RISPOSTA

NIENTE FRONZOLI E TANTA MOTIVAZIONE

Ciao Gianni, grazie di tutto quello che stai facendo.
Alla carenza di esperienza, ovvia e scontata in un ragazzo giovane come sei, hai saputo rimediare con una eccezionale carica di determinazione e di motivazione. Ti sei buttato nell’arena senza tante chiacchiere, senza tanti titoli, senza tante paure e senza tanti fronzoli.
I risultati strepitosi che stai raccogliendo ti stanno premiando.
Il tuo è un esempio di straordinaria importanza.

UN TUMORE SCARSAMENTE TRATTABILE E TENDENTE ALLA RECIDIVA

Come sai preferisco parlare sempre di tumore e non di cancro, fino a quando la neoformazione non degenera in cachessia e metastasi.
Nel caso che mi stai citando, trovo importante già il fatto di averne bloccato la crescita.
Occorre tener presente che il tumore al rene non risponde alla chemio e non risponde alla radioterapia.
Nel caso di operazione, le statistiche mediche parlano di sopravvivenza 5 anni nel 95% dei casi, se le dimensioni sono inferiori ai 4 cm, e di sopravvivenza 5 anni nell’85% dei casi, per tumori di maggior volume. Sappiamo però che, nel caso frequentissimo di recidiva dopo l’intervento chirurgico, la prognosi di sopravvivenza è generalmente scarsa.

UNA PIONIERISTICA AUTOGUARIGIONE IMMUNITARIA

A maggior ragione, il tuo tentativo a base di acqua, di frutta e di qualche verdura cruda, assume un rilievo e un’importanza davvero eccezionale.
Sconfiggere una crescita tumorale e farla regredire definitivamente per auto-guarigione immunitaria, senza l’uso di bisturi, chemio, radio e farmaci, assume aspetti addirittura pionieristici qui in Italia, patria dell’intervento invasivo.
Tienimi informato.

Valdo Vaccaro

Fonte

Tag

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.