informarmy.net
Rimedi naturali contro la febbre

Stampa / Print

La febbre è sintomo di molte possibili cause, generalmente infiammazioni o intossicazioni.
Ma al di là della causa, che deve essere verificata da un medico, sono molte le erbe che hanno la virtù di abbassare la temperatura corporea senza controindicazioni.
Quindi, tra le erbe antipiretiche troviamo:

Decotto di borragine: far bollire in un litro di acqua 30 grammi di borragine essiccata, lasciare in ebollizione per 3 minuti poi spegnere il fuoco e lasciare in infusione 15 minuti. Berne fino a 5 tazze al giorno.

Decotto di cardo benedetto: far bollire 40 grammi di foglie e sommità fiorite di cardo benedetto per 5 minuti e lasciare in infusione per 15 minuti. Tre tazze al giorno, ma c’è il rischio che dia nausea.

Infuso di olmaria: si lascia in infusione in acqua quasi bollente (non oltre i 90°) 50 grammi di olmaria (regina dei prati) per 10 minuti.
Bere 3-4 tazze al giorno.
La regina dei prati contiene il principio attivo dell’acido salicilico, lo stesso da cui si sintetizza l’aspirina, ma a differenza di quest’ultima questo infuso non ha effetti collaterali sullo stomaco o allergici.

Fonte

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.