Stampa / Print
Spento in New Jersey l’impianto nucleare Salem 2, a causa del rilascio di acqua contaminata durante un test al sistema d’emergenza per il raffreddamento. Pseg Nuclear, l’operatore della centrale, ha comunicato che l’incidente è avvenuto giovedì notte e non ha creato rischi per le persone. Il liquido rilasciato, 340 litri, è stato raccolto dal sistema di drenaggio del pavimento e sarà processato. L’allerta è durata circa 6 ore.

Fonte

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.