Stampa / Print
Osservando dal vivo il piccolo ma grazioso fiore rosa della Lophophora non si nota un interessante particolare: gli stami compiono una danza durante il passare delle ore, si avvicinano ed allontanano dal pistillo diverse volte. Questa probabilmente è una tecnica di autoimpollinazione attuata dalla pianta che infatti è autofertile e quindi produce semi senza bisogno di un secondo esemplare. Se non ci fosse nessun insetto ad aiutarla nell’impollinazione… nessun problema, ci pensa da sola! Questo meccanismo che la Lophophora attua è ben più marcato se si tocca il fiore, quindi se un insetto vi si posa, gli stami si piegano tutti contemporaneamente verso il pistillo. Time lapse della pianta in fioritura: Time lapse macro del fiore della Lophophora: Le foto sono state scattare tra le 15 (poco prima che il fiore si aprisse completamente) e le 18 (chiusura del fiore della Lophophora), ad intervalli di 2 minuti.


Fonte

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.