Stampa / Print

Allora la prima considerazione è questa: la candeggina al cloro (varechina) ingiallisce i tessuti e rovina le sue fibre. Quindi il tessuto bianco un po’ ingrigito a contatto con la varecchina diventerà giallo e se giallo lo era già, diventerà ancora di più. Quindi lasciate perdere la varecchina come candeggiante.

Nel caso del tessuto molto ingiallito il rimedio più efficace è una semplice miscela di acqua bollente, limone e sale grosso.

Passo passo:

Si metti una pentola capiente piena d’acqua sul fuoco
Aggiungete del succo di limone (1 limone per litro d’acqua) e anche la buccia tagliata grossolanamente.
Aggiungete del sale grosso (2 cucchiai per litro d’acqua)
Passati 5 minuti dalla bollitura spegnete il fuoco e immergete i tessuti, coprite la pentola e lasciate in ammollo per 1 giorno intero.
Quindi il giorno seguente prendete il tessuto e metteteli in lavatrice, il bianco vieni ancora più lucido se aggiungete del percarbonato (sbiancante all’ossigeno attivo) al detersivo.
Lavaggio a 50 gradi

La miscela fatta con limone, acqua bollente e sale è efficace per sbiancanre e dare luce ad ogni tipo di tessuto, non importa se è ingiallito o meno, quindi potete usarla anche per dare una luce in più ai vostri capi bianchi/chiari che sono stati dimenticati nel cassetto.


Fonte

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.