SCHIAVI DI UN DIO MINORE!

Stampa / Print
” La tensione si fa sentire in vista del summit di domani sulla questione greca. I leader europei, infatti, tenteranno di prendere una decisione sul secondo round di aiuti ad Atene, pur con le necessarie garanzie.
(…) Barroso.(…) è apparso molto preoccupato stamattina. “La situazione è gravissima”, ha detto Barroso in conferenza stampa, sottolineando l’importanza di raggiungere un accordo per domani. Altrimenti, le conseguenze si faranno sentire dentro e fuori l’Europa. La situazione e’ gravissima, terribile ,la fine del mondo e’ possibile…sempre più schiavi di un dio minore, il mercato, ma soprattutto il libero mercato come cantano i suoi menestrelli. Chissa’ cosa diranno i mercati domani, chissà che penserà questo dio minore, che vuole essere libero, senza regole, deregolamentato, che ama privatizzare i profitti e socializzare le perdite. Cosa penseranno di un ipotetico accordo le sue figliastre, le agenzie di rating quale sara’ il giudizio dei suoi figliastri analisti ed economisti spesso a loro volta figli dell’interesse superiore nato da un conflitto. Cosa diranno Tizio, Caio e Sempronio, sara’ cosa buona e giusta o dovremmo attendere il giudizio universale del dio minore. Dopo un decennio si parla ancora di moneta unica, di bilanci, di debiti pubblici, di merci e capitali, ma dell’Uomo nessuna traccia, l’uomo europeo i popoli europei sono ancora nascosti nel Giardino dell’Eden terrorizzati dalla mela del dio minore con il serpente della finanza che li ha illusi sulla crescita infinita, sull’eternita’ del debito perennemente esponenziale nella sua leggendaria torre di Babele.
Troppo divini per poter fallire, troppo grandi per essere compresi! Popoli schiavi di un dio minore che grazie a Dio, questo si maggiore, nella quotidianità cercano un’alternativa attraverso i loro figli migliori anche se ancora oggi non comprendono il messaggio di questo dio che ha sequestrato il loro presente e il futuro delle giovani generazioni. Perdonate la mia escursione filosofica ma oggi non c’era proprio nulla da aggiungere a questa immensa farsa, rappresentazione schiavi di un dio minore, sempre più schiavi del mercato che spesso cancella l’.,,”essenziale invisibile agli occhi.” Pubblicato da icebergfinanza | Commenti (7)

Cita il post nel tuo blog Segnala il post Aggiungi su del.icio.us Aggiungi su digg.com Aggiungi su Google Aggiungi su Yahoo Aggiungi su Technorati Aggiungi su Badzu Aggiungi su Facebook Aggiungi su OKNOtizie Aggiungi su Twitter Aggiungi su Windows Live Aggiungi su MySpace Aggiungi su FriendFeed
Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *