LE ERBE COMMESTIBILI PER UN TERRAZZO A MEZZ'OMBRA

Stampa / Print
(post scritto per coltivare l’orto)

polmonaria(non commestibile),malva e levistico

In questi terrazzi la scelta delle erbe che si possono piantare è molto ampia. L’ esposizione migliore è quella col sole al mattino e l’ombra al pomeriggio. Se invece avete il sole nelle ore più calde del giorno è meglio, nei mesi estivi, da metà giugno a metà agosto circa( regolatevi con l’andamento stagionale) mettere un ombreggiante leggero, che lasci comunque passare un pò di sole.
In un terrazzo a mezz’ombra crescono bene le piante che in natura si trovano nei prati freschi o al margine fra il bosco ed il prato: la bistorta(Plygonum bistorta), il crescione dei prati(Cardamine pratensis), che ha proprietà simili al crescione d’acqua ,ma è di più facile coltivazione, la piantaggine media(Plantago media), il raperonzolo(Campanula rapunculus), i phiteuma (Phyteuma betonicifolium, P. scheutzcheri, P. spicatum), il sedano di monte(Levisticum officinalis), le malve, il tarassaco.
Delle piantaggini preferisco la media(ma vanno bene anche le altre), perchè ha bei fiori rosa rifiorenti.

piantaggine media

 Il raperonzolo ed i phiteuma sono molto graziosi, se ne usanoi fiori e le foglie, che sono tenere e dolci, nelle insalate; se neavete molti potete mangiare anche la radice. Appartengono tutti alla famiglia delle campanulacee ed hanno fiori lilla.

raperonzolo

La malva ed il sedano di monte richiedono dei vasi più profondi di quelli che vi ho consigliato di usare solitamente per le erbe. Il sedano di monte diventa piuttosto grande, circa 1,5 m, non teme il gelo e si usa come l’altro sedano.
Oltre a queste piante a mezz’ombra vanno bene anche tutte quelle descritte per i terrazzi all’ombra.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *