informarmy.net
incursione creativa
Stampa / Print
Come ormai mi succede da tempo, non posso fare a meno di passare di qua, e rendervi partecipi di questo straordinario “messaggio virtuoso” opera di alcuni genitori, che hanno chiesto il mio aiuto per realizzare una cosa meravigliosa…
qualunque fosse il risultato finale… solo per il processo, l’idea e la partecipazione… secondo voi potevo esimermi?
La Storia è breve (anche se so già che ve la farò lunga…).
Una Mamma (M non a caso!) mi chiama e mi racconta che come tutti gli anni alla fine della scuola (scuola dell’infanzia) è tempo di regali e riconoscimenti per le insegnanti… quest’anno è l’ultimo anno… e loro genitori vorrebbero salutare le maestre con qualcosa di speciale che arrivi al cuore, e che rimanga a loro come ringraziamento per gli insegnamenti e l’aiuto nella crescita dei loro figli…
Hanno lavorato tutto l’anno con lo sfondo integratore dell’arte… del riciclo… dell’ambiente… sono andati in visita a Remida di ReggioEmilia… ecc. ecc…
Qui mi sorge spontanea la domanda (che ha già la risposta nella mia testa!) Gli hanno presentato molti artisti… ma Hundertwasser?
naturalmente no… nessuno lo conosce 🙁
La Mamma mi dice che parlando con gli altri genitori avevano avuto l’idea di realizzare qualcosa insieme, con materiale di riciclo…
allora, passa l’arte, l’ambiente e il riciclo… ma se mi si parla di realizzare qualcosa di collettivo, che arrivi al cuore… di genitori che NON PERDONO TEMPO a cercare un regalo inutile perchè… s’ha da fare!… ma si PRENDONO IL TEMPO per stare con i loro bimbi e insieme dare vita ad una vera opera d’arte, che parli di loro… potevo non invitare il mio amato Friedensreich Dunkelbunt Regentag Hundertwasser?…
con queste premesse, secondo voi, potevo non salire su questo carro??
eccoci qua… anche io mi prendo questa bella energia…

faccio raccogliere loro materiali che non usano più… che butterebbero,
… ma anche materiali del cuore… che per loro hanno un significato… che uniti a quelli che già abbiamo nella nostra “discarica creativa” diventano le nostre tavolozze di colore…
e poi si gioca!!! come i veri artisti… senza regole (anzi una… lavorare solo con il proprio colore preferito!)… carta, forbici, colla… diamo vita alle nostre opere d’arte individuali, che assemblate diventeranno il lavoro collettivo!
beh… che ne dite?
questa l’opera originale di Hundertwasser cui ci siamo ispirati  (la cartolina è diventata parte dell’opera…
io non so le facce delle maestre davanti a questo regalo… mi piacerebbe sapere che ne pensano…
questo il lavoro assemblato… due pannelli (perora ho solo la foto del primo assemblato) “exPallet” amabilmente cuciti che mi dicono troneggiare all’interno della scuola! 😀
dimenticavo… altre parole d’ordine sono entrate in gioco! Baratto e Decrescita…
gli artisti hanno “pagato” il mio lavoro con una doppia creatività… ora anche io ho un’opera d’arte analoga in ufficio! 😛 i genitori hanno contribuito arricchendomi con il loro bel pensiero…
e per questa bellissima giornata non è stato speso un solo centesimo!
ma si si è guadagnato un mucchio!!!
per tutto il resto… c’è Master…
bacini a tutte!
PeSte

Fonte

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.