Stampa / Print
Ieri sera tutti si sono concentrati attorno al discorsetto di Ben Bernanke sullo stato dell’economia USA e sullo stato dell’uso delle droghe nella suddetta economia….:-)
Siccome Ben non ha fatto esplicito riferimento al QE3 (ovvero il capitolo n° 3 di stampa$, riacquisto bond, riacquisto MBS ed altre diavolerie varie…)
la Borsa USA si è sfracellata in pochi minuti.

Se mai ce ne fosse ancora bisogno, l’episodio di ieri è stata un’ulteriore dimostrazione di come il “rally dall’abisso” di tutte le borse e di tutti gli asset del globo sia stato un filino condizionato da…

clicca sul TITOLO per continuare a leggere – su www.ilgrandebluff.info


Fonte

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.