informarmy.net
Cina: evacuate mezzo milione di persone
Stampa / Print
PECHINO – La Cina ha mobilitato il suo esercito ed ha innalzato l’allerta  per il disastro al livello più alto a causa delle gravi inondazioni  che hanno spinto all l’evacuazione di oltre mezzo milione di persone, secondo un rapporto della Reuters .Il China Daily, dice che oltre 550.000 sono fuggiti da zone pianeggianti in sette province e un comune lungo il fiume Yangtze e’ stato completamente sommerso..
Nel frattempo, il fiume Qiantang in piena nella zona est del paese e salito al suo più alto livello in più di 50 anni,il principale corso d’acqua nella provincia dello Zhejiang, è 7,9 metri al di sopra dei livelli di sicurezza – il più alto è stato dal 1955.
A fronte dei disastri, il governo ha alzato il livello di allerta a 4, secondo la Reuters.Le frane e colate di fango hanno abbattuto case..L’inondazione ha lasciato 105 morti e 65 dispersi.
Nel sud-ovest, 5.000 passeggeri su quattro treni sono stati bloccati dopo che delle frane hanno sepolto  una linea ferroviaria.
Oltre 2.000 soccorritori con 10 escavatori hanno partecipato alle operazioni di sgombero della linea ferroviaria che collega i capoluoghi di provincia del Sichuan e dello Yunnan.L’ufficio ha inviato cibo e acqua ai passeggeri bloccati, e degli autobus per evacuarli,nella provincia costiera, ha ceduto una diga  e invaso 18 villaggi mentre frane hanno rovesciato circa 2.500 case e allagato strade,le.piogge di questa settimana hanno costretto 120.000 abitanti nello Zhejiang  a lasciare le loro case.

Fonte

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.