Stampa / Print
Avere dei cibi che bloccano la fame è il desiderio di uomini e donne alle prese con la prova costume e non solo.
Dover patire la fame non piace a nessuno, soprattutto se si deve perdere peso, ecco che spesso chi è a dieta si ritrova di cattivo umore e nel tempo i propositi sono difficili da mantenere.
Con i cibi che bloccano la fame sarà più facile essere allegri soprattutto tra un pasto e l’altro.

I cibi che bloccano la fame aiutano a ridurre l’apporto calorico giornaliero,aiutando così l’organismo ad adeguarsi al nuovo stile di vita.

Non è giusto quindi patire la fame ed è per questo che ci sono dei cibi che bloccano la fame.
Tra i cibi che bloccano la fame c’è il mio pesce preferito: Il Salmone, nobile e versatile dei pesci è anche uno dei più ricchi di Omega3, acidi grassi capaci di accelerare il metabolismo incrementando la velocità con cui vengono smaltite le calorie in eccesso.
Altamente proteico e richiede una digestione lunga e laboriosa, ottima soluzione tra i cibi per tirare tardi senza bisogno di snack.

Tra i cibi che bloccano la fame ci sono anche gli amati Pop Corn, compagni di tante serate al cinema o davanti alla tv sono tutt’altro che dannosi per la linea.
Ricchi di fibre dal potere saziante, ma poveri di calorie, e in più necessitano di una lunga masticazione.

Il Latte fresco se bevuto freddo a colazione è tra i cibi che aiuta a controllare la fame fino all’ora di pranzo, come assicurano numerosi studi sui prodotti caseari, ricordando il ruolo del calcio, di cui il latte è fornitore per antonomasia: protegge le ossa ed aiuta anche ad assimilare i grassi con maggiore facilità.
A metà mattina e metà pomeriggio provate una limonata, con il suo particolare mix di aminoacidi, il limone possiede il prezioso dono di spegnere la fame, e in più ha davvero poche calorie (circa 35 per 100 grammi).
Troppo amara? Aggiungetela spremuta di un pompelmo rosa ed un cuchiaino di miele, un bicchiere d’acqua ottima bevanda spegnifame efficace e a costo zero, decisamente dissetante!

Quando si è a dieta spesso viene detto di eliminare la pasta, nulla di più sbagliato. Basta saper scegliere la pasta giusta, come i Pizzoccheri, spesse tagliatelle di grano saraceno della tradizione valtellinese fanno gola a molti, ma paura alla bilancia.
Tutta la pasta di grano non raffinato è ottima da considerarsi tra i cibi che bloccano la fame e può essere consumata senza problemi a condizione che il condimento classico con burro fuso e formaggi sia sostituito con semplice olio crudo e una spruzzata di formaggio grattugiato.

Fonte

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.