Paolo Ferraro: Ultimi aggiornamenti 2

Stampa / Print

Destituzione e 4 mesi di malattia.
Questa la decisione, ampiamente annunciata, del CSM, relativamente a Paolo Ferraro.

Il provvedimento è una possibile anticipazione di un futuro TSO, come spesso accade in questi casi.

L’accostamento denunce di satanismo – TSO non è casuale. Chi denuncia questo genere di attività, infatti, viene punito per contrappasso, con la classica regola massonica del comminare una pena uguale al peccato commesso. In fondo, chi denuncia attività sataniche o esoteriche denuncia quella che – agli occhi della società – è una forma di follia; ed è un pazzo egli stesso.

Il TSO è quindi la pena più adeguata. Ecco perché si preferisce questa forma di condanna alla eliminazione fisica (ricordo a memoria, ad esempio, che sono stati sottoposti a TSO Mariella Ciulli, la moglie del farmacista di San Casciano, Francesco Calamandrei, quando accusò il marito e il PM Piero Luigi Vigna di essere il livello superiore nei delitti del Mostro di Firenze; o l’uomo che di recente a Cura di Vetralla si è presentato alla stazione dei carabinieri insieme al figlio).


Fonte

2 comments for “Paolo Ferraro: Ultimi aggiornamenti 2

  1. Anonimo
    12 luglio 2011 at 10:33

    Vorremmo sapere chi sono gli autori di questi blogg e come fanno a disporre di documenti e foto private e come hanno avuto i documenti.
    http://heraldrysaxecoburgogotha.blogspot.com/2009_10_01_archive.html

  2. 19 luglio 2011 at 21:32

    il post e' tratto dal blog di Paolo Franceschetti. A fine post e' indicata la FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *