informarmy.net
FUKUSHIMA AGGIORNAMENTI RADIAZIONI: OLTRE 1000 MILLISIEVERTS/H
Stampa / Print

Quando 7 impiegati della TEPCO e 2 della NISA sono entrati nell’edificio del Reattore1 nelle prime ore del 9 maggio (JST), azione che nell’atmosfera ha rilasciato semplicemente 500 milioni di becquerels di iodio e cesio radioattivi, questi hanno misurato il livello di radiazione al piano terra, che andava dai 600 ai 700 millisieverts/h nel punto di massima rilevazione.

Poi il 10 maggio, per la prima volta dopo l’11 marzo, qualcuno è andato al piano di sopra e là ha misurato la radiazione: cosi alta che l’apparecchio Geiger non ha potuto fare rilevazioni accurate.

E la TEPCO pensa che la massa indistinta totalmente fusa delle barre di combustibile (uranio e plutonio) + il rivestimento (lega di zirconio) + le barre di controllo (bario, cadmio, argento, indio) + i tubi di acciaio inox + cos’altro c’era dentro il contenitore a pressione del reattore = “corium” (specie di lava risultatante dalla fusione) stia raffreddandosi in condizione di sicurezza alla base del contenitore a pressione del reattore.

Il Ministro dell’Economia e l’Ente di Sicurezza Industriale per il Commercio e per l’industria Nucleare
(Trade and Industry’s Nuclear and Industrial Safety Agency –NISA– ) hanno annuncato l’11 maggio che il livello della radiazione ha superato i 1000 millisieverts/h al secondo piano dell’edificio del Reattore 1 nella centrale nucleare 1 di Fukushima.

La TEPCO si è preparata per l’installazione di un sistema di raffreddamento esterno dentro l’edificio del reattore. Questo livello di radiazione, però, potrebbe essere troppo elevato per consentire agli operai di entrare e lavorarvi anche se per breve tempo. Il portavoce della NISA, Nishiyama, ha detto che l’elevata radiazione “può condizionare il lavoro per collegare i tubi per il sistema di raffreddamento”

Il luogo che ha registrato l’elevato livello di radiazione era vicino alla valvola del nucleo del sistema di raffreddamento di emergenza. La misura è stata fatta per 5 minuti a partire dalle 12:45PM del 10 maggio
(JST) e a 1.6 metri dal pavimento, il contatore Geiger ha oltrepassato la scala di misurazione [e non ha potuto misurare oltre i 1000 millisieverts/h].

Un livello di radiazione da 600 a 700 millisieverts/h è stato rilevato al primo piano dello stesso edificio del reattore, il 9 maggio.

fonte: http://ex-skf.blogspot.com/2011/05/fukushima-i-nuke-plant-radiation-on-2nd.html
traduzione Cristina Bassi

ARTICOLI CORRELATI:
FUKUSHIMA: ABBIAMO A CHE FARE CON UN’ENERGIA DIABOLICA

Fonte

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.