Emozioni a portata di mano

Stampa / Print
Prendersi cura del verde e far sbocciare fiori e colori in giardino e in terrazzo è un noto e antichissimo sistema per conservare, o recuperare, l’equilibrio psichico e accendere le emozioni.

Spesso, travolti dalla fretta quotidiana, arriviamo a comprimere le emozioni: la sfera sensoriale ritrova, a contatto con la natura, tutte le sue capacità percettive.

E’ possibile trascorrere un’estate di autentico benessere cercando di arricchire lo spazio intorno a noi di piante e di elementi capaci di vivacizzare i 5 sensi e, di invitarci al movimento fisico, per ritrovare salute e smaltire qualche chilo divertendosi in relax.

Ad esempio, il fiore di loto è per gli Orientali simbolo di bellezza e purezza; rappresenta la vita stessa e, osservandolo, è facile condividere questa visione di cosmica perfezione.

Articolo tratto da: Natù – Giugno 2010

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *