Stampa / Print

Anche se il mondo è stato ormai quasi tutto esplorato, non conosciamo tutti gli animali e le piante che vi abitano al loro interno. Una cosa del genere è normale se si pensa ai fondali marini e oceanici dove tutt’oggi molte specie di flora e fauna sono sconosciute, tuttavia questa volta la scoperta è arrivata direttamente dalla spiaggia: una palma gigante mai studiata prima e scoperta dalla Royal Botanic Gardens Kew.

La pianta è stata scoperta nel nord del madagascar in un piantagione privata. Il proprietaio non conoscendono la specie contattò la Royal Botanic Garden Kew per un aiuto e da li venne fuori che era una pianta ancora sconosciuta alla scienza. Le analisi del DNA hanno dimostrato che era un nuovo tipo di pianta battezzato con il nome di Tahina Spectabilis. Il nome deriva dal linguaggio indigeno e significa “che deve essere protetta” ed è lo stesso nome della figlia del proprietario della piantagione. Chissà quante altre specie floreali mancano ancora da essere studiate ed etichettate. Chi aspetterà vedrà…



Fonte

About the author

Related Post

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.