Stampa / Print
I trattamenti anti rughe sono tra i trattamenti estetici maggiormente richiesti, nonostante le tecniche in medicina estetica diventano ancora più rispettose della fisiologia della pelle.
Chi si vuole sottoporre a dati trattamenti anti rughe sa che vengono rispettate tutte le esigenze e la tipologia della pelle, evitando i post trattamenti classici quali gonfiori, arrossamenti, indolenzimento.

Tra i trattamenti anti rughe più interessanti ‘è la novità che coinvolge i trattamenti riempitivi quali filler, ovvero quelli che saranno destinati a ridurre la visibilità di rughe , solchi d’espressione oppure a dare più volume a zigomi, mento e labbra.
A cambiare non è il prodotto riempitivo, ma lo strumento che viene usato per iniettarlo e di conseguenza lo strumento e la tecnica e ovviamente i risultati.

Nei nuovi trattamenti anti rughe al posto dell’ago viene usata una speciale microcannula flessibile con punta arrotondata, i nuovi trattamenti anti rughe sono soft, più delicati.
I principali vantaggi di questi nuovi trattamenti anti rughe apre un nuovo capitolo all’estetica tradizionale.

I principali vantaggi di questi nuovi trattamenti anti rughe sono sicuramente una maggiore delicatezza nei confronti della zona interessata e un numero molto inferiore di infezioni con la possibilità di cambiare piano di lavoro all’interno della cute con l’esito di un effetto molto naturale.
La microcannula morbida viene inserita sottocute mediante un piccolo foro ottenuto con un ago classico, a questo punto viene indirizzata la sostanza esattamente dove si deve rilasciare ed in zone più limitrofe, giocando sui diversi livelli cutanei e sempre dallo stesso ingresso.

Grazie ai nuovi trattamenti anti rughe si riduce di molto la comparsa di ecchimosi post trattamento: la punta arrotondata e la morbidezza della cannula rendono il movimento all’interno della pelle molto delicato.

L’azione riempitiva e correttiva che si ottiene grazie all’acido ialuronico può essere amplificata grazie all’applicazione esterna di nuove specialità cosmetica a base dello stesso acido ialuronico in grado di trattenere una notevole quantità di acqua nello strato corneo della pelle e di agire contemporaneamente sui radicali liberi e sul metabolismo cellulare. Ecco che si parla di stereo-terapia.

In un periodo in cui si punta sempre di più al massimo risultato ricorrendo a delle soluzioni combinate mai fini a se stesse, ma in grado di curare la pelle nel modo più efficace e senza rischi.
Questi trattamenti anti rughe sono elaborati sul modello della struttura delle pelle e sono un complemento interessante per tutti i tipi di trattamenti iniettivi ma si usano anche da soli per un effetto rigenerante e riparativo.

Fonte

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.