Stampa / Print

Con questo post parte una discussione incentrata sulle pianta da coltivare in casa propria o in giardino. La possibilità di farsi arrivare piante e fiori direttamente da internet è un bell’optional, tuttavia cosa succede quando ci si mette in testa di comprare i semi o i bulbi e darsi un po’ al giardinaggio? Non sempre le prime prove sono eccellenti, bisogna comunque continuare e continuare finchè non si raggiunge la perferzione o qualcosa di molto simile.

Come prima esperienza si consiglia di coltivare una pianta da interno, così da prendere mano con terra, vasi, piante ed acqua e pian piano imparare per poi arrivare a coltivare direttamente in un pezzo di giardino.

detto questo che pianta scegliamo? Quest’oggi abbiamo scelto di dare vita alla primula, una pianta con relativo fiore molto conosciuta e molto facile da tirare su. Alcuni semplici consigli: la pinata fiorisce da marzo a maggio ma se la si forza riesce a fiorire anche in altre date dell’anno. Non hanno bisogno di tanta cura, infatti basta dargli quel poco di acqua una volta ogni tanto e vengono su che è un piacere, inoltre riescono a disseminarsi spontaneamente quindi si fa ancora prima.

Ricordate però che amano le zone ombrose e poco soleggiate e che non amano le temperature molto elevate, altrimenti la pianta muore. Ora che sapete tutto ciò, sta a voiavere un po’ di inventiva. Buona fortuna!



Fonte

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.