Stampa / Print
Bank dividends are back
The Federal Reserve says some big banks got the green light to hike dividends and snap up shares.
  

 

Bank dividends are back
The Federal Reserve says some big banks got the green light to hike dividends and snap up shares.

 Dopo i risultati degli stress test, alcune tra le principali banche Usa potranno tornare a distribuire dividendi, fare buy back o rimborsare il capitale ricevuto in prestito dallo Stato. L’importante indicazione è venuta dalla Fed in occasione della diramazione della metodologia utilizzata per i dei nuovi stress test che hanno coinvolto le maggiori 19 maggiori banche a stelle e strisce.

Pur non avendo diramato specifiche indicazioni sui risultati, la Banca  centrale americana ha fatto sapere d’aver utilizzato 3 differenti scenari, con quello peggiore che vedeva il livello di disoccupazione all’11%. Gli altri indicatori utilizzati per saggiare la solidità patrimoniale degli istituti di credito prevedono un calo del Pil reale dell’1,5%, una contrazione dei mercati azionari del 27,8% e un ribasso dei prezzi del mercato immobiliare del 6,2%.

Gli economisti della Fed hanno inoltre proiettato la loro analisi anche sul biennio 2012-2013, ipotizzando in questo caso un Pil reale in crescita rispettivamente del 2,4% e del 3,4%, un tasso di disoccupazione del 10,6% e del 9,6% e un ulteriore calo dei prezzi del settore immobiliare del 4,1% per il 2012 cui dovrebbe seguire un rialzo del 2,7% nel 2013.

Va invece segnalato come sia per il prossimo anno che per quello successivo gli esperti abbiano previsto, e di conseguenza valutato gli effetti sul bilancio delle 19 banche, un rialzo dei mercati azionari rispettivamente del 36,9% e del 15,9%. ( Finanza.com )
 

…mentre a Wall Street e dintorni, qualche idiota festeggia i nuovi dividendi e il riacquisto di proprie azioni di qualche scheletro finanziario, nello Zimbabwe…za

…L'ambasciatore giapponese nello Zimbabwe è scoppiato in lacrime nel corso di una cerimonia nella quale avrebbe dovuto consegnare una somma di denaro promessa per l'acquisto di vaccini per i bambini del Paese africano. La donazione di 5.6 milioni di dollari, ha spiegato l'ambasciatore Koichi Morita, è stata cancellata a causa della crisi in atto in Giappone. "Sono rammaricato, ma dovremo cancellare questa cerimonia", ha detto il diplomatico tra le lacrime, ringraziando lo Zimbabwe per la solidarietà mostrata nei confronti del suo Paese.(Repubblica)
  

Buon divertimento Wall Street…goditela fin che puoi  !

 
Pubblicato da icebergfinanza | Commenti

Cita il post nel tuo blog     Segnala il post     Aggiungi su del.icio.us     Aggiungi su digg.com     Aggiungi su Google     Aggiungi su Yahoo     Aggiungi su Technorati     Aggiungi su Badzu     Aggiungi su Facebook     Aggiungi su OKNOtizie     Aggiungi su Twitter     Aggiungi su Windows Live     Aggiungi su MySpace     Aggiungi su FriendFeed
Fonte

About the author

Related Post

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.