Stampa / Print
Ed anche “il telefilm di Happy Days
mandato in Onda dall‘Università del Michigan 
con il suo Indice di Fiducia Consumatori made in USA 
si sta “connettendo” ad una NUOVA realtà di tensione, caro-petrolio, sfiducia, preoccupazione etc etc etc
 
Siamo tornati a livelli che non si vedevano da Ottobre 2010.
La CAUSA PRIMARIA SAREBBE PROPRIO QUELLA CHE VI STATE IMMAGINANDO:
Aspettative d’Inflazione aumentate in modo sensibile sui forti rincari del prezzo del petrolio e della benzina
Ma guarda un po’…;)
Per ora la ‘gggente non si è bevuta i discorsi tranquillizzanti di Bernanke, Presidente della FED….la cui capacità previsionale lascia moooolto a desiderare: come tutti sanno, BEN non aveva nè visto nè previsto lo scoppio della bolla immobiliare & la scapicollata della Grande Crisi….;)
Il CROLLO maggiore è proprio sulle aspettative future (per la verità le più volatili….) che hanno avuto un collasso:  ……Most of the decline in confidence was in the Outlook component which fell to 58.3 from 71.6, the lowest since March ’09.

USA: L’indice Michigan cala più delle attese 
L’Università del Michigan ha appena comunicato che in base alle sue stime preliminari il suo indice relativo alla fiducia dei consumatori è calato questo mese rispetto a febbraio da 77,5 punti a 68,2 punti. 
Gli economisti avevano atteso un calo a 76,5 punti.

vedi anche in questo BLOG
23 Febbraio 2011
USA: sale la Fiducia dei Consumatori mentre si deteriora la Qualità del Credito (dei Consumatori…)
16 Luglio 2010
Indice Michigan? Ci sei? Ce la fai? Sei connesso?

Ed ancora: altre Rilevazioni convergono verso una maggiore PREOCCUPAZIONE SULLA FIDUCIA…(scusate il gioco di parole…:D)

Consumer Comfort Index: attenzione alla discesa
Attenzione al vero indice di fiducia dei consumatori.

Il Bloomberg Consumer Comfort Index
è sceso di brutto, la fiducia dei consumatori USA è scemata, complice l’inasprimento del prezzo della benzina e la percezione di una situazione macro in peggioramento.
March … Continua a leggere →

Sostieni l’informazione indipendente e di qualità


Fonte

About the author

Related Post

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.