Stampa / Print

L’Astrophytum è una pianta di forma sferica, priva di spine a 4-6 costole in evidenza, ricoperte da numerosi punti verdi biancastri con dei ciuffetti di pelo; quando fiorisce, in cima alla pianta possiamo vedere un fiore dal colore giallo paglia a calice leggermente lanoso. E’ possibile, a volte, che il fiore si presenti anche giallo-rosso.

Il Cappello del Prete deve essere messo in piena aria al sole o comunque, nell’appartamento, in locale molto luminoso; l’innaffiatura durante la stagione estiva è consigliabile innaffiare la pianta una volta a settimana; d’inverno, invece, in base alla temperatura dell’appartamento, va innaffiata ogni otto-dieci giorni. L’epoca in cui fiorisce è in luglio-settembre e i fiori durano sulla pianta circa sei-sette giorni. Il terreno ideale per questa pianta grassa è la terra da giardino, sabbia lavata e una parte formata da ¾ di terra comune e da ¼ di calce.

Tra le specie del Cappello del Prete troviamo l’Astrophytum asterias, Astrophytum capricorne, Astrophytum caput-medusae, Astrophytum coahuilense, Astrophytum myriostigma, Astrophytum ornatum, Astrophytum senile.



Fonte

About the author

Related Post

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.