Stampa / Print

Più di 30 anni fa, un amico, un principe cinese, medico, mi confidò la ricetta di un disinfettante per uso esterno ed interno (per il cavo orale, ma si può anche ingerire senza pericoli) che, mi disse, era usato in Cina in sala operatoria da innumerevoli anni.
Ebbi una bimba e non la disinfettai mai con i disinfettanti in commercio ma solo con quello che mi facevo con la ricetta del mio amico.
Ora mia figlia ha quasi 30 anni ed usa lo stesso prodotto con i suoi due figli, con grande successo.

La ricetta è questa:

in parti uguali unire: essenza di limone, essenza di timo, essenza di lavanda. Agitare prima dell’uso. Consiglio di usare un bottiglino con contagocce.
Sulle ferite brucia un pochino per il limone, ma è molto profumato. Usare con parsimonia, è caro e comunque ne bastano in genere poche gocce.

Mia figlia, da piccola, era abituata ad usarlo da sola appena si feriva giocando, senza alcun timore.
Io continuo ad usarlo ed i miei amici continuano a richiedermelo per i loro figli.

Articolo di Geom. BETTEGA GLAUCO

Fonte

Tag

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.