Stampa / Print
L’insalata matta, nome popolare al nord Italia per definire il “tarassaco“, se colta molto giovane (ovvero prima che fiorisca NDR) allo sciogliersi della neve, è ottima in insalata con le uova sode.

– cogliere la piantina con una porzione di radice
– mondarla delle foglie rovinate e sbucciare la radice senza eliminarla
– lavare più volte in acqua fredda ed alla fine, prima dell’ultimo risciacquo, tenere qualche minuto a bagno in abbondante acqua con un bicchierino di “amuchina”.
– condire con un pestino di aglio fresco, acciuga, sale, aceto e olio.
– far cuocere le uova sode (12′ da quando bolle l’acqua e in numero a piacere) quindi sbucciarle, schiacciarle con una forchetta.
– mischiatele quindi con l’insalata matta, un bel pezzo di pane croccante in mano e BUON APPETITO.

autore: Franco S.

Il Tarassaco è un noto depurativo

foto CC di cielomiomarito

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.