Stampa / Print
Qui parliamo dei diversi tipi di the più diffusi, creati dalla lavorazione (quasi esclusivamente) della Camellia Sinensis:
i tè Verdi
I tè verdi sono quelli che hanno subito la minima (nulla) ossidazione durante la lavorazione (il tè bianco è non ossidato e deriva dalla raccolta dei germogli non ancora schiusi).
Sono originari quasi esclusivamente della Cina, e molto consumati anche in Giappone e Medio Oriente.
Di recente si sono diffusi anche in Occidente, dove tradizionalmente si consuma tè nero.
Tè verdi più comuni: Pi Luo Chun, Long Jing, Mao Feng, Liu Guan Pian, Gunpowder, Sencha.
Il Gen Mai Cha (Genmaicha) è il tè che fu dei contadini poveri, misto di pop corn e riso soffiato, con un sapore tostato.
I tè verdi hanno proprietà antiossidanti.

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.