Stampa / Print
2011 L'ANNO DELL'INFLAZIONE
Gli ultimi due anni sono stati caratterizzati da APPARENTE BASSA INFLAZIONE.

in realtà non e’ stato assolutamente così. Il potere di acquisto di chi ha parcheggiato la liquidità è continuato a scendere.
Le continue manovre di QE stanno facendo rialzare sempre piu’ i prezzi delle Materie prime.
Tali aumenti sono difficilmente sopportabili dal sistema industriale, i prezzi in aumento tenderanno a far salire i tassi d’interesse (ma il debito mondiale, questa volta è MOLTO, MA MOLTO piu’ elevato di allora..)

Il rialzo dei prezzi TENDERA’ A ESSERE BENEFICO INIZIALMENTE E DELETERIO IN UN SECONDO MOMENTO.

IL 2011 SI APRE CON FORTISSIME ASPETTATIVE INFLAZIONISTICHE!

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.