Il teschio alieno su Marte

Stampa / Print
Il teschio alieno su Marte è una foto che si sta diffondendo a macchia d’olio sul web. Si tratta di una immagine ripresa dal rover “Spirit” e che sta facendo discutere moltissimo. Se non vi è mai capitato di vederla ve la presento subito. Prima di fare qualsiasi commento su questa immagine però non posso non farvi vedere un’altra famosa immagine che gira su internet già da molti anni che è questa: Si tratta di una foto del famoso “caso Caponi”, un noto incontro ravvicinato, avvenuto nel 1993, che ha visto come protagonista un italiano: Filiberto Caponi. Non si può non notare una certa somiglianza tra il “teschio su Marte” e l’alieno di Caponi. Tanto che Filiberto Caponi potrebbe persino festeggiare! Ma adesso vediamo di tornare con i piedi per terra, cominciando a interpretare bene l’immagine su Marte. Questa roccia non sembra avere la struttura di un teschio ma sembra piuttosto essere un altro caso di pareidolia, cioè di riconoscimento di forme note in oggetti di forma vaga e senza contorni netti. Un esempio tipico di pareidolia è quando di riconoscono forme note nelle nuvole o nelle macchie nei muri, dove se si usa un po’ di fantasia si possono riconoscere facce umane, animali, oggetti vari. Un esempio “marziano” di pareidolia e quello della famosa faccia su Marte. Il caso Caponi? Già da tempo è stato riconosciuto come un falso: Caponi era un ceramista e nella sua abitazione fu persino trovato un modello in argilla dell’alieno che aveva fotografato. E la somiglianza tra le due foto? Un caso? Oppure sono stato io che vi ho suggestionati? 😉 Cosa resta di queste “coincidenze” che possa fare pensare che ci sia qualcosa di vero? Come spesso succede in questi misteri: nulla.

Fonte: http://alieniemisteri.blogspot.com/2009/05/il-teschio-alieno-su-marte.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *