Ortica bistrattata

Stampa / Print

La tanto disprezzata ortica, riconosciuta facilmente da tutti, ha moltissime e comprovate virtù.
Ottima per frizionare i capelli stanchi, se ne fanno bollire le radici con un po’ di aceto.
Ottima anche per i golosi se si prepara una soffice frittata: si lessano 300 gr. di ortiche in poca acqua salata, si scolano e si tritano.
Si rompono 6 uova in una scodella, vi si aggiungono 50 gr. di parmigiano, sale e pepe, si frulla bene e vi si mette l’ortica tritata, si cuoce in una padella antiaderente con 30 gr. di burro.
Buona!

Fonte: http://erbeperguarire.blogspot.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *