Stampa / Print
Testatika è un famoso motore free energy che utilizza energia elettrostatica. Si tratta di un nornalissimo motore omopolare alternato, simile per funzionamento al motore elettroperpetuo di Zamboni e agli oscilloscopi.

I condensatori accumulano energia elettrostatica, fasci di elettroni polarizzati, con un circuito ad intermittenza vengono usati come calamite, e quindi il funzionamento è simile ai motori magnetici al neodimio. Il modello nella foto ha una potenza testata di 240 watt, teorica di 3 kwh.

Cercando su You Tube è possibile trovare anche dei video.

Non ho mai visto nella pratica testatika funzionare, però avendo in casa un orologio simile a quelli di Zamboni che utilizza delle pile a secco e dei magneti e che funziona ininterrottamente da 40 anni, ritengo che sia possibile che funzioni anche testatika

se funziona il mio orologio senza pile, senza energia elettrica, solo con free energy magnetica allora può funzionare anche testatika

inserisco un po’ di immagini trovate sul web in questi siti

http://www.rexresearch.com/testatik/testart.htm

http://www.progettomeg.it/testatika.htm

su google e su you tube si possono trovare video e immagini, non sono in grado di dare risposte sul funzionamento però siccome ho visto su questo forum che ci sono alcune persone che stanno cominciando a provare a costruire il motore magnetico al neodimio, magari altre potrebbero dedicarsi alla costruzione di testatika, magari semplicemente capitando per caso in queste pagine

per me se si riuscisse a costruire un motore magnetico al neodimio o testatika sarebbe un’importante prova che la free eenrgy viene boicottata, ma non solo, riuscendo a costruirne uno poi se ne potrebbero costruire due, tre, quattro e sconfiggere il monopolio

La Serpentina di Schietti http://domenico-schietti.blogspot.com/

Fonte: http://forum.nexusedizioni.it/testatika_le_istruzioni_per_costruire_un_motore_free_energy_elettrostatico-t1957.0.html

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.