Velocizzare un Sito Web con Google Analytics

Stampa / Print
Ecco come velocizzare un sito web tramite Google Analytics ed il nuovo codice asincrono, non grazie al codice, non è un’articolo scontato. velocizzare-sito-web-google-analytics Google Analytics, tramite il nuovo codice asincrono permette di velocizzare il caricamento di un sito web perché fa caricare parallelamente gli oggetti presenti nella pagina web, questo è risaputo, una cosa molto interessante che ho appreso da Avinash Kaushik tramite twitter è che, anche se vien detto da google di posizionare lo script prima del tag < /head> se si posiziona diversamente possono esserci vantaggi prestazionali ulteriori. Questo è uno screenshot che riassume il test effettuato: Test-codice-asincrono-google-analytics Anche se è necessario dire, come hanno fatto quelli che hanno fatto questo case story, che, hanno eseguito il test in una pagina vuota contenente solo testo quindi senza possibili interferenze con oggetti esterni, però si evince che:

  • Il nuovo codice asincrono di Google Analytics posizionato prima del tag è più veloce del 18,53% rispetto al codice tradizionale;
  • Se il nuovo codice “AsyncTracking” viene posizionato appena dopo il tag è più veloce del 27,93%, quasi il 10% in più!.

Come tutti i case story è solo un esempio e non può essere preso come una regola, però, sicuramente, per chi ha un sito web sopratutto dal fatto che ora la velocità è un fattore di ranking su Google quindi pensando anche all’ottimizzazione per i motori di ricerca è utile sapere certe cose, ovviamente si faranno ulteriori test specifici per il proprio sito web o la propria piattaforma (CMS od altro) prima di fare cambiamenti. Infine mi faccio un po’ di spam a buon fine, se mi seguiste anche su twitter queste cose le sapevate già da un po’ di tempo visto che non metto solo miei articoli ma anche cose interessanti ;) . Thanks to first image Search Engine People Blog.

Fonte: http://computer-acquisti.com/blog/velocizzare-sito-web-google-analytics/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *