Monsanto rivendica bistecche e pancetta!

Stampa / Print

Sempre più spesso il controllo dell’intera produzione alimentare passa per le mani delle multinazionali biotech. Dopo i brevetti sulle sementi Ogm, adesso la Monsanto è arrivata a rivendicare addirittura pancette e bistecche come proprie invenzioni. Ma c’è chi si oppone a questo scenario inquietante, e parte l’appello contro la “monsantizzazione” del cibo.

Continua qui:

Contro la “monsantizzazione” del cibo, parte un appello

di Andrea Bertaglio

Se nel 2009 migliaia di agricoltori e di cittadini, oltre che di ONG e delle stesse autorità governative, hanno presentato un ricorso contro il brevetto europeo PE 1651777 sulla riproduzione dei maiali (richiesto dalla Monsanto nel 2004) mostrando massicciamente la resistenza a questo tipo di soprusi transnazionali, allora anche l’appello contro la progressiva “monsantizzazione” dell’alimentazione può portare a risultati oggi apparentemente irraggiungibili.

http://www.keinpatent.de/index.php?id=138&L=5

Fonte: http://tuttouno.blogspot.com/2010/07/monsanto-rivendica-bistecche-e-pancetta.html?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+Tuttouno+%28TUTTOUNO%29&utm_content=Google+Reader

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *