PERCHE’ DEMONIZZARE CHAVEZ

Stampa / Print
DI ABABACAR FALL-BARROS
pambazuka.org

Ancora una volta, il presidente venezuelano è bersaglio di accuse che mirano a giustificare manovre destabilizzatrici. Così Chávez è accusato di accogliere sul suo territorio basi delle FARC colombiane. Secondo Fall Ababacar invece, la pretestuosità e l’accanimento contro il Venezuela sono dovute semplicemente al fatto che questo paese dà fastidio alle “forze del male “.

Da un po’ di tempo le forze del male, guidate dall’ex Presidente della Colombia Álvaro Uribe, fedele al Pentagono e alla Casa Bianca , riversano calunnie sul governo della Repubblica Bolivariana del Venezuela, calunnie che vogliono accreditare la tesi secondo la quale il governo venezuelano ospiterebbe basi delle FARC ( Forze armate rivoluzionarie della Colombia ) sul suo territorio. Come se le FARC, che esistono dal 1960, avessero avuto bisogno dell’ascesa al potere del Presidente Hugo Chávez, per svilupparsi e diffondersi in Venezuela.

Le FARC, è il caso di sottolinearlo, sono nate in Colombia 39 anni prima dell’arrivo al potere del presidente, il 2 febbraio 1999 . Se il governo di cui Chávez è oggi alla guida, è oggetto di simili e reiterati attacchi, ciò é dovuto unicamente alla straordinaria esperienza che il Venezuela sta vivendo con il sostegno di un’ampia maggioranza di cittadini; esperienza scomoda per coloro che perpetuano il saccheggiamento del Sud America. In altre parole, il vero bersaglio di questi attacchi sono il progetto di governo del presidente Hugo Chávez e e il suo impegno nei confronti del suo popolo e dei paesi del Sud per un altro mondo possibile. I fatti che seguono lo dimostrano:

– la “Mission Robinson” per eliminare l’analfabetismo in due anni attraverso il programma educativo cubano “Yo si puedo”.

– la ” Mission Ribas “per la secondaria, e la ” Mission Sucre”, per l’Università: per permettere agli adulti di continuare gratuitamente la loro istruzione.

– sul piano della salute e della medicina, l”Operazione Miracolo “, che ha permesso a migliaia di venezuelani emarginati e privi di mezzi di venire curati gratuitamente da malattie come la cataratta, con l’assistenza della cooperazione medica di Cuba.

– la concessione di una pensione a tutte le persone sopra ai 60 anni, lavoratori e non, con parte delle risorse provenienti dal petrolio.

L’accordo Bolivariano delle Americhe , la Banca del Sud (ALBA ), TV Sud, Petro Caraibi, il summit Africa America/ Latina , il Festival Culturale dei popoli dell’Africa , sono tutte conquiste alle quali ha notevolmente contribuito il Venezuela nel contesto della cooperazione Sud-Sud . Il che si pone come una rottura con il vecchio tipo di cooperazione neocoloniale, “Nord -Sud “.

Ecco le ragioni, le motivazioni profonde che fanno sudare freddo i guru dell’alta finanza, i signori delle Borse di Wall Street, la City, Bonn, Tokio … Ma il popolo e il governo Bolivariani del Venezuela, avranno la meglio su tutti i loro nemici e le forze reazionarie.

La lotta del popolo e del governo bolivariano del Venezuela è per la liberazione e l’emancipazione, diamo loro il nostro sostegno e la nostra solidarietà. La loro lotta è la nostra lotta.

Ababacar Fall-Barros è il coordinatore generale del Gruppo per la Ricerca e Iniziativa per la Liberazione d’Africa

Fonte: http://pambazuka.org
Link: http://pambazuka.org/fr/category/features/66466
2.08.2010, Numero 156

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di RAFFAELLA SELMI

Fonte: http://www.mentereale.com/articoli/perche-demonizzare-chavez

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *