Segnali per un attacco contro l’Iran sempre più forti.

Stampa / Print
di Corrado Belli

I segnali per un prossimo attacco all’Iran si concretizzano, è chiaro che questa Banda di Criminali US_NATO-Israele ha già preparato tutto nei massimi dettagli al fine di continuare la loro marcia di distruzione, adesso aspettano la “Giusta scusa” per una loro giusta causa, cosi come hanno fatto con l’Iraq e l’Afganistan.

Veniamo ai dettagli che portano a capire del perché l’attacco è prossimo.

Il 27 luglio un elicottero dell’esercito Israeliano si è schiantato contro le rocce di una montagna, hanno fatto di tutto per non far vedere che si trattasse di un elicottero della IDF, in quei giorni erano in atto delle manovre militari (Codice. Blue Sky 2010), le manovre venivano fatte in collaborazione della IDF e dell’esercito Rumeno, l’elicottero si è schiantato sulla montagna a causa delle nubi che si erano formate in quelle ore, ciò comporta una simulazione d’attacco in una zona di montagna, ora sappiamo che le centrali nucleari Iraniane interessate si trovano in zone montagnose fac simile a quelle che si trovano in Romania, l’elicottero probabilmente cercava di simulare un attacco a bassa quota al fine di eludere i Radar iraniani, gli Iraniani pensano che aver costruito le centrali in mezzo alle montagne possano eludere gli attacchi.
Per questo gli Americani e gli Israeliani hanno messo a punto un attacco a bassa quota con elicotteri in modo di poter passare anche tra passaggi stretti tra le montagne per poter colpire i bersagli direttamente nelle zone d’ingresso, come già detto la zona interessata è quasi simile la zona in cui si stanno facendo le manovre, questo incidente ha costretto a cambiare un po’ la strategia dell’attacco, adesso vengono usati elicotteri a lungo raggio (Yasour CH 53) che hanno bisogno di essere riforniti in volo, in queste manovre adesso è subentrata anche la Grecia e la Bulgaria oltre la Romania al fine di dare appoggio logistico agli elicotteri durante il loro volo verso l’Iran, ”1.600Km”, già tra il 6 e il 10 Israele e gli USA ha fatto delle manovre nel deserto del NEGEV con il nome ”Juniper Stallion 2010” (Vedi l’evacuazione dei Beduini dai loro villaggi in quella zona) 60 F/A 18/F Super Hornets si sono alzati in volo dalla Portaerei Harry S. Truman per colpire obiettivi a Nevatim dove si trova la maggior parte del’aviazione Israeliana,(simulazione) altre squadre di caccia bombardieri F-16 sono arrivate dalla Germania e dalla Romania che provavano attacchi a lungo raggio sopra il Mar Rosso e il Mediterraneo sempre con gli Aerei Tanker per il rifornimento.

Gli Americani hanno due basi a disposizione, una è la base “Mikhail Kogalniceanu” vicino la città di Constanta in Romania e l’altra è la base di Bezmer in Bulgaria sul Mar Nero in moda da poter coprire il Mediterraneo e il Medio Oriente, già nel 2008 gli Americani hanno costruito un Base Radar in Israele al fine di questo scopo.

Israele ha cercato di ricucire i suoi rapporti con la Turchia dopo l’accaduto con la Flottiglia.. ma senza successo, cosi ha chiesto aiuto alla Grecia che senza indugi Papandreou ha colto l’occasione per poter avere ancora più aiuti a causa della crisi che martella il Paese, tutte e due ne approfittano di questa occasione senza pensare alla catastrofe che verrà in seguito, già nel 2008 Papandreou aveva dato a Israele il permesso di usare lo spazio Aereo greco per alcune manovre di rifornimento in volo per simulare un attacco all’iran, centinaia di Aerei Istraeliani si cementavano nelle manovre dato che la distanza tra israele e la Grecia in andata e ritorno è la stessa tra Israele e l’Iran, Papandreou mise anche a disposizione le sue batterie di missili antiaerei del Tipo S.300 che aveva comprato dalla Russia come obiettivo da colpire per le simulazioni di attacco che gli Israeliani facevano, gli Iraniani hanno gli stessi missili antiaerei e quindi gli Israeliani hanno avuto modo di studiarne le caratteristiche in caso di difesa e sviarne la linea di volo.

Tutte queste Manovre sono cenno che Israele è pronta ad attaccare l’Iran, ma non solo Israele, il tutto è una strategia studiata al Pentagono assieme all’America-NATO e Israele nella quale ne fanno parte anche Stati non facenti parte della NATO.. Arabia Saudita, Egitto, Giordania, ne fanno parte anche Giorgia, Aserbaidschan, Turkmenistan, Tadschikistan, dove hanno delle Basi Aeree gli Americani e gli Israeliani, con le altre Basi che hanno costruito in Iraq/Afganistan e la Base nell’Isola Diego Garcia dove sono stazionati Bombardieri a lungo raggio, le Portaerei e la flottiglia di Navi Nato nell’oceano Indiano, hanno circondato l’Iran e possono attaccare da tutte le parti.

Bene.. ora i Tamburi di guerra e la propaganda si fanno sentire sempre più massivi, è chiaro che con la scusa della crisi e il malumore dei cittadini, si vuole raggiungere un quoziente Pro guerra sempre più massiccio.. specialmente nella Popolazione Americana che al momento non vede nessun spiraglio per uscire da questa crisi economica, i Mass Media e la macchina propagandistica militare dicono che solamente con una Guerra a larga scala sarà possibile superare questa crisi.. anche la maggior parte dei Politici in America dicono che bisogna aumentare le sanzioni contro l’Iran ..anche a costo di un attacco militare, compresi molti Stati Euopei.

Un ex Parlamentare della Casa Bianca Newt Gingrich durante un discorso la settimana scorsa ha più volte sottolineato che è ora di eliminare i rimanenti “dell’Asse dei cattivi”, l’America ha fino ad oggi solo uno eliminato..l’Iraq.. gli altri due sono l’Iran e la Corea del Nord. Anche i Media fanno a gara per far comparire l’Iran come il “Male assoluto” come fecero con L’Iraq, non dicono nulla sull’imminente attacco all’Iran, scrivono solo che l’America stà cercando di convincere con le buone l’Iran di smettere la sua fabbricazione di Armi Nucleari, Armi nucleari che non saranno mai capaci di costruire se non forse in 10 anni.. sempre se sia vero, non scrivono che con questo attacco all’Iran si entra nella fase della Terza Guerra Mondiale, scrivono solo che c’è il riscaldamento Globale che non esiste, che il Co2 viene provocato dall’Uomo.. cosa impossibile, non scrivono che viene provocato dalle Munizioni a Uranio Impoverito e da tutte le altre schifezze che giornalmente vengono sganciate sulle Popolazioni civili, chiaro altre tasse fanno comodo per finanziare un’altra sporca guerra.

Chiaro è che gli altri non rimarranno a guardare.. cioè Russia e Cina, che hanno molti interessi in Iran, economicamente e materialmente ..a parte i loro cittadini che lavorano nelle centrali Elettriche in Iran, sappiamo cosa succederà se un solo cittadino Russo o Cinese verrà ucciso dai Bombardamenti, sappiamo che l’Iran ha una immensa riserva di Petrolio e Gas nella quale Russia e Cina ne usufruiscono a base di contratti per decenni, i Media non dicono che se l’Iran viene attaccato ..addio dolce vita.

Lasciate le macchine ferme e camminate a piedi per andarvi a cercare qualcosa da mangiare, perché se manca il Petrolio incominciano a mancare tutte le materie prime.. anche i generi alimentari dato che il prezzo del Petrolio salirà alle stelle e nessun Camion o mezzo sarà in grado di camminare senza Benzina o Gasolio… i Treni? Senza petrolio niente Energia elettrica e siccome tutte le petroliere che portano il Petrolio in Europa devono passare per lo stretto di Hormus.. l’Iran non sarà tanto stupida da permetterlo.. costi quel che costi in caso di attacco. Quante altre Nazioni ha in Programma di attaccare o finanziare guerre tramite corruzioni per assicurarsi le materie prime di queste nazioni che prossimamente saranno prese di mira, Jemen, Venezuela, Pakistan, Libano, Somalia, dopo aver sulla coscienza milioni di morti in Iraq e Afganistan, quante saranno le famiglie in Europa e in America che porteranno il Lutto per colpa di un Psicopatico e dannato figlio della Bestia ormai al soldo di Wall Street e delle Multinazionali, questo Psicopatico non ha nessuna emozione, nessuna dignità.. nessun morale, solo lui esiste ed il resto è ZERO, chi credeva di aver scelto un Angelo.. adesso dovrà ricredersi perché l’Angelo si è tolta la maschera e le corna di Satana brillano più che mai, a lui non interessa quanti saranno i morti ..a lui intessano solo i Dollari che gli mettono nel conto in Banca, neanche i suoi figli gli interessano.. dato che faranno la stessa fine di colui che hanno chiamato Papà non sapendo che è Satana in persona.

Tutto questo grazie la silenzio della Classe Politica in Europa che ha dato appoggio a questo Criminale, sia di Destra, Sinistra.. Centro e altri che si promuovono Libertariani e tutori della Libertà e Pace.. col cavolo, adesso cari connazionali preparatevi a donare le vostre FEDI e COLLANE di ORO.. il passato è ritornato, con la speranza che vi svegliate al fine di fermare questa Pazzia e questi Psicopatici guerrafondai. In caso contrario datevi alla pazza gioia finchè la pazzia abbia sopravvento di voi e non sentirete il dolore che vi spetta.

Belli Corrado

Fonte: http://mentereale.com/articoli/segnali-per-un-attacco-contro-l-iran-sempre-pi-forti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *