Stampa / Print
Il numero di iscritti visualizzato da FeedBurner, si sa, subisce continue oscillazioni, principalmente dovute al fatto che vengono contati solo gli abbonati che in un dato giorno scaricano il feed del blog. Chiaramente capita saltuariamente che qualcuno non apra per un’intera giornata il feed reader.

Negli ultimi due mesi sembra però che FeedBurner sia andato completamente allo sbando: nel momento in cui scrivo vedo 678 lettori, contro gli oltre 2400 di ieri, mentre l’altro giorno erano poco più di 400.

Utilizzando Feed Analisys è possibile avere una rappresentazione grafica di questo fenomeno:

image

La cosa incide sul numero medio di iscritti, per cui secondo una proiezione questo blog avrà sempre meno lettori in futuro:

image

Cioè tra 12 mesi viene previsto un numero medio di lettori pari a 742. In realtà non è così, visto che il numero massimo di lettori cresce sempre.

Non che la cosa mi cambi la vita come blogger, perchè è solo un problema di visualizzazione e tutti gli iscritti ricevono regolarmente gli aggiornamenti, ma uno che tiene a fare uno script in più nel blog se funziona male?

Oggi, mentre mi accorgevo per l’ennesima volta di questo fenomeno, mi sono ricordato di un articolo letto un mese fa sul FeedBurner Status Blog, dove in poche parole viene spiegato che la tecnologia usata per il calcolo degli iscritti verrà sostituita per avere risultati più precisi, visto che l’attuale è poco attendibile e sbaglia spesso per difetto.

Certo che dopo un mese viene da chiedersi a che punto siamo. Capisco che toccare uno strumento usato da milioni di utenti richiede molta attenzione, ma fino a quando dovremo aspettare? O possibile che il ritardo sia dovuto all’introduzione di nuovi servizi a corredo? Ai posteri l’ardua sentenza.

E voi? State riscontrando gli stessi problemi?

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.