Stampa / Print
cooper-tribunale.jpg A dicembre sembrava che la sua carriera fosse in serio pericolo. Quade Cooper, giovane talendo australiano, alternava prestazione fantastiche in campo a follie fuori dal campo. L’ultima, appunto l’inverno scorso, il presunto furto con scasso in casa di due studenti, dalla cui abitazione erano spariti due computer portatili. Un processo lungo, a porte chiuse, mentre Quade recuperava piano piano stima e fiducia in campo. E oggi l’assoluzione, per mancanza di prove.

Il mediano d’apertura dei Reds e dei Wallabies è stato infatti assolto oggi da tutte le accuse. Non presente in tribunale (è in ritiro con l’Australia in vista dell’esordio nel Tri Nations), Quade ha visto ritirare tutte le accuse a suo carico da parte dell’accusa. Per Cooper e per Robbie Deans un’ottima notizia e ora il giocatore potrà concentrarsi al 100% sul match di sabato prossimo, dove dovrebbe partire titolare.

Fonte: http://rugby1823.blogosfere.it/2010/07/australia-quade-cooper-assolto-dallaccusa-di-furto.html

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.