Stampa / Print

“Bisognava lasciar morire la Grecia”….
“Greece Should Have Been Left To Die”…
L’ha dichiarato il mitico miliardario/investitore americano Jim Rogers, noto in particolare per il suo onnipresente farfallino e per i suoi geniali investimenti “d’annata” congegnati nel lontano 1945…

Sarcasmo a parte, Jim Rogers non ha tutti i torti: la Grecia andava lasciata fallire (in teoria)…
Sarebbe stato un segnale di forza e pulizia per l’Europa e per l’Euro, naturalmente sul lungo periodo…
Ma ormai politici, banchieri, finanzieri etc si concentrano sempre e solo sul breve periodo…mentre sul lungo saranno kezzi di chi verrà dopo….
“The Greeks have never lived within their means, and I suspect this time they won’t either, until they’re forced to by either bankruptcy or by someone just refusing to give them loans,” Rogers said.
Sagge parole JIM, sagge parole…che non valgono solo per la Grecia, purtroppo….

In ogni caso…caro “Jim farfallino”, è inutile che ti scandalizzi troppo: si chiama MORAL HAZARD…e primatisti in materia sono proprio i tuoi Stati Uniti d’America.
Caro JIM siete stati VOI i primi a battezzare e salvare le too-big-to-fail …e tra un po’ potrebbe toccare alla vostra California, al vostro Illinois etc etc etc

Caro Jim…anche una banca tecnicamente fallita come Citigroup, uno dei buchi neri della Grande Crisi, uno dei grandi creatori e spacciatori di assets tossici…doveva essere lasciata morire.
Invece tutti i giorni si spara +5%…
leggi in questo BLOG Zombie-bank: Citigroup, l’ex-banca n° 1 del mondo

Caro Jim…non parliamo poi di AIG, il RE dei buchi neri che è stata tamponata con 200 miliardi e fischia dei contribuenti ed è stata lasciata QUOTATA in borsa come se nulla fosse..
Tutti ci stanno speculando sopra da mesi come alle slot machines….Un applauso!
leggi in questo BLOG AIG: il re dei buchi neri

Caro Jim, non parliamo poi del vostro Deficit USA schizzato al 10%, del vostro rapporto deb/PIL che tende verso il 100% etc etc
E vi potete permettere pure una dubbia Obamacare, raccontando che dovrà farvi risparmiare, forse….
Ma non essendo nemmeno in grado di prevedere esattamente quanto VI costerà…
Però voi americani siete forti, avete amici forti e dunque potete permetterVI di sbracare come nessun’altro su questo pianeta, senza che nessuno VI sanzioni….

Però ogni tanto le leggi del mercato anestetizzato hanno un sussulto d’orgoglio: le ultime due aste multimiliardarie di beneficenza dei T-bond sono state molto deboli…
QUESTO è uno dei PUNTI PIU’ DELICATI DEL CASTELLO DI CARTE messo in piedi negli ultimi 12 mesi: se il Mondo non continuasse a fare la coda per strapparsi di mano titoli di stato USA a tassi da fame…
allora finanziare le faraoniche spese a debito del bilancio USA potrebbe diventare più problematico….
allora il giochino potrebbe rompersi molto in fretta,,,
$32 Billion 7 Year Auction Closes At 3.374%, Very Weak Auction With Huge Tail
Weak 5 Year Auction Shakes Treasury Complex: Enormous Tail, Indirects Drop, Bid To Cover Weakest Since September

Ormai siamo di fronte ad un mercato globale anestetizzato, che ha una percezione alterata del pericolo e dei rischi grazie alla copertura statale.
E’ il moral hazard che depotenzia la paura (avversione al rischio)…mentre è proprio la paura ad essere indispensabile per percepire/evitare i rischi.
Altrimenti, con la Paura anestetizzata, prendo la mia auto e vado in contromano in autostrada senza percepire i rischi del mio comportamento.
Tanto sono sicuro che prima o poi qualche banca centrale mi resuscita….MENTRE tutti i macelli ed i danni che ho provocato andando in contromano…beh quelli rimangono….
Adesso dalla Banche il Moral Hazard si sta trasmettendo come un contagio anche agli STATI: siamo al salto di qualità, siamo nella fase finale…
leggi nel mio BLOG Bolle ri-gonfiabili

In ogni caso “il bailout di carta” della Grecia, con annesso il “convitato di pietra” dell’FMI
NON mi CONVINCE ed i miei stessi dubbi si stanno diffondendo:
Grecia: Moody’s, Non Sicuro Che Aiuto Ue-Fmi Ripristini Fiducia Dei Mercati

– Questa è grossa….tenetevi forte…: la UE che voleva competere con gli USA ed il Mondo intero non sarebbe ancora pronta ed avrebbe bisogno di un tutor…..
Grecia: Merkel, Fmi Inevitabile, Ue Non e’ Ancora Pronta a Fare Da Sola

Grecia:Bini Smaghi, soluzione non ideale
La soluzione trovata per la crisi greca,con il coinvolgimento dell’Fmi,non e’ la soluzione ideale ne’ quella migliore….

Ottima anche questa ANALISI Un salvataggio che non convince

E per finire alcuni excerpta in lingua originale dall’intervista di Jim Rogers:
….Jim Rogers isn’t cheering news of financial support for Greece.
Europe would be far better off in the long-term if Greece were rather left to go bankrupt.

CNBC: “The Greeks have never lived within their means, and I suspect this time they won’t either, until they’re forced to by either bankruptcy or by someone just refusing to give them loans,”
….Rogers said. “A few years ago the French came up with some phoney bookkeeping that was so absurd that even the Italians were stunned… and the Italians have been using phoney bookkeeping for centuries. This is rampant in Europe…”

Thus supporting Greece only further entrenches moral hazard. Every country will feel little pressure to reign in government spending that exceeds ‘official’ targets.

Fonte: http://lagrandecrisi2009.blogspot.com/2010/03/jim-rogers-bisognava-lasciar-morire-la.html?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+LaGrandeCrisi+%28La+Grande+Crisi%29

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.