Stampa / Print
La zucca è ricchissima di betacarotene e vitamina K, ha una buona percentuale di potassio, magnesio, calcio e solo 20 cal per 100 g. Contiene anche la luteina e la zeaxantina, vitamine molto utili nella prevenzione della malattie oculari, come la cataratta e la degenerazione maculare.
pumpkinpatch.jpg
Oltre che cucinata in molti modi, la zucca può anche essere consumata come succo. Secondo la medicina ayurvedica, il succo ha le seguenti proprietà:
– equilibra tutti e tre i dosha
– è il migliore tra i frutti di piante “striscianti” (come il pomodoro, cetriolo, zucchina, leguminose, ecc.)
– equilibra in modo particolare il Dosha Pitta
– pulisce le vie urinarie
– è diuretico
– è nutriente
– è afrodisiaco
– è lassativo

E’ indicato per:

– soprappeso
– calcolosi renale
– sete eccessiva
– febbre (tipo Pitta)
– perdita di appetito
– difficoltà ad orinare
– intossicazioni
– dermatosi
– sanguinamenti, emorragie
– leucorrea

Ingredienti

– Polpa di zucca 300 g
– Zucchero integrale 20 g (miele, in caso di sovrappeso)
– Acqua – diluire a piacere

Preparazione

Mettete le polpa in una centrifuga per frutta. Al succo così ottenuto aggiungete lo zucchero ed eventualmente l’acqua.

Fonte: http://www.dottorperuginibilli.it/index.php/-archivio-ricette-/262-il-succo-di-zucca

About the author

Related Post

Archivi

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001 e leggi successive.